In the Red Records

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
In the Red Records
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Fondazione 1991
Fondata da Larry Hardy
Sede principale Los Angeles
Settore Musicale
Prodotti Garage punk
Sito web intheredrecords.com

La In the Red Records è un'etichetta discografica indipendente americana, fondata nel 1991 da Larry Hardy e con sede a Los Angeles.

Sin dalla sua nascita ha cominciato a pubblicare materiale di artisti garage rock e garage punk, con una predilezione per le band più selvagge e rumorose del genere.

"Ho pensato: forse pubblicherò qualche singolo," disse Hardy intervistato "così potrò dire di aver fatto qualcosa per giustificare tutti i soldi che avevo speso per i dischi nel corso degli anni. Ho sentito i Gories e ho capito: questa è la band giusta. Avevano un tipico sound "sixties garage-rock", ma se lo stavano fottendo così sembrava quasi art-rock. Non c'era nessuno che avrebbe pubblicato questa roba veramente fuori di testa, quindi ho pensato: perché non io?"[1]

Le prime uscite dell'etichetta furono due 7": Bud, Sweat And Beers dei Kings Of Rock, seguito (appunto) da Telepathic dei Gories. Negli ultimi Hardy ha deciso di ampliare musicalmente il catalogo dell'etichetta per includere anche band punk-soul come i Reigning Sound, indie rock come i Ponys e doo-wop/punk come i The King Khan & BBQ Show.

Il suo logo è un VU meter con l'ago bloccato al massimo della potenza.

Artisti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Label of love: In the Red Records,Guardian.co

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock