Iga (Mie)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Iga
città
伊賀市
Iga-shi
Localizzazione
Stato Giappone Giappone
Regione Kansai
Prefettura Flag of Mie Prefecture.svg Mie
Sottoprefettura Non presente
Distretto Non presente
Territorio
Coordinate 34°46′07″N 136°07′48″E / 34.768611°N 136.13°E34.768611; 136.13 (Iga)Coordinate: 34°46′07″N 136°07′48″E / 34.768611°N 136.13°E34.768611; 136.13 (Iga)
Superficie 558,17 km²
Abitanti 99 805 (1-10-2007)
Densità 178,81 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 24216-1
Fuso orario UTC+9
Cartografia
Mappa di localizzazione: Giappone
Iga
Iga – Mappa
Sito istituzionale

Iga (伊賀市 Iga-shi?) è una città giapponese della prefettura di Mie. Durante gran parte delle lotte intestine per l'unificazione del Giappone, Iga ospitò la base centrale dell'omonimo clan ninja; questi guerrieri si opposero duramente al potere di Oda Nobunaga, il primo dei tre uomini che realizzarono l'unificazione del paese durante l'epoca Sengoku (Periodo delle Guerre)

Nobunaga sterminò gran parte degli abitanti di Iga durante la battaglia di Tensho Iga, ma i superstiti non dimenticarono mai e osteggiarono Nobunaga in tutti i modi. Alla sua morte, l'odio nei suoi confronti si trasferì su Hashiba Hideyoshi (in seguito ribattezzato dall'Imperatore Toyotomi Hideyoshi), uno dei favoriti di Nobunaga che aveva ereditato il comando supremo delle truppe. Forse per questo motivo i ninja di Iga passarono al servizio del grande sconfitto nella lotta per la successione, Tokugawa Ieyasu, e lo sostennero soprattutto dopo la morte di Hideyoshi, nelle battaglie per scegliere il nuovo dominatore del Giappone.

Un famoso membro dei ninja di Iga fu Hattori Hanzō, leader del clan durante la fine del periodo Tensho e l'inizio del periodo Edo; figura reale divenuta poi leggendaria e sfruttata da cinema, TV e videogiochi, quest'uomo diede il suo nome a Hanzo-mon (Portone di Hanzo), famosa porta del castello dei Tokugawa a Edo (oggi Tokyo) di cui esistono resti ancora oggi; il portone a sua volta ha dato il nome alla vicina fermata della metropolitana.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Giappone Portale Giappone: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Giappone