Iberis umbellata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Iberide rossa
07964-Iberis-umbellata.jpg
Iberis umbellata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Capparales
Famiglia Brassicaceae
Genere Iberis
Specie I. umbellata
Nomenclatura binomiale
Iberis umbellata
L., 1753

L'Iberide rossa (Iberis umbellata L., 1753) è una pianta erbacea annuale della famiglia delle Brassicacee[1].

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Primo piano del fiore

Il fusto è contorto alla base mentre i rami fioriferi sono eretti, fogliosi e ramificati.
Le foglie sono lanceolate, le infiorescenze sono raccolte in corimbi.
I fiori, che sbocciano fra maggio e luglio, sono ermafroditi, il calice è violetto e la corolla è costituita da quattro petali bianchi, rosei o purpurei.
I frutti sono delle siliquette.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

In Italia vive sulle Alpi Marittime e Liguri e dalle Alpi Apuane, Bassa Senese, alla Calabria. Cresce nelle radure e sui pendii sassosi aridi, fino a 1600 metri di quota.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Iberis umbellata L. International Plant Names Index

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica