I Believe in a Thing Called Love

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I Believe in a Thing Called Love
Artista The Darkness
Tipo album Singolo
Pubblicazione 2003
Durata 3 min : 39 s
Album di provenienza Permission to Land
Genere Hard rock
Glam rock
Etichetta Must Destroy
Produttore Pedro Ferreira
Formati CD
The Darkness - cronologia
Singolo precedente
(2003)

I Believe in a Thing Called Love è un singolo del gruppo rock inglese The Darkness estratto dal loro album d'esordio Permission to Land del 2003. Questa canzone figura nella classifica delle 100 migliori canzoni hard rock stilata (in base a delle votazioni di fan) da VH1[1] e anche tra le "100 Greatest Guitar Tracks" della rivista Q[2].

Justin Hawkins, il leader del gruppo, canta la maggior parte della canzone in falsetto.

Video[modifica | modifica sorgente]

Il video, molto ironico, vede i membri del gruppo a bordo di una navicella spaziale che suonano gli strumenti e combattono contro dei mostri.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

La canzone è presente nella colonna sonora del film Che pasticcio, Bridget Jones!.

Chart[modifica | modifica sorgente]

Le posizioni più alte raggiunte nelle classifiche dei singoli di alcuni paesi:

# Paese
2 Regno Unito
5 Irlanda
8 Svezia
10 Nuova Zelanda
12 Paesi Bassi
14 Norvegia
40 Australia
47 Germania

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ VH1's 100 Greatest Hard Rock Songs
  2. ^ Q Magazine - 100 Greatest Guitar Tracks Ever!