Hot Water Music

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hot Water Music
Fotografia di Hot Water Music
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Post-hardcore[1]
Punk revival[1]
Periodo di attività 1994- 1998
1998 - 2006
2008 -in attività
Etichetta Rise Records
Epitaph Records
No Idea Records
Album pubblicati 11
Studio 8
Live 1
Raccolte 2

Hot Water Music è un gruppo Post-hardcore[1] formatosi a Gainesville (Florida) nel 1994[1], con due scioglimenti provvisori nel 1998 e nel 2006, per l'abbandono del cantante/chitarrista Chuck Ragan a causa di motivi familiari. Dopo lo scioglimento del 2006, gli altri tre componenti Chris Wollard, Jason Black e George Rebelo, con l'ausilio del chitarrista Todd Rockhill, avevano deciso di proseguire ma con un altro nome: The Draft.

Si sono riformati nel 2008, annunciando sul loro sito una reunion tournée, partita con un "secret show" nella loro città natale in Florida, e che li ha portati a suonare anche in Belgio, Germania, Australia fino al 2010.
Nel 2012 è seguita la pubblicazione di un nuovo album, Exister.


Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gli Hot Water Music nascono nel 1994 a Gainesville, dopo che le loro precedenti band si sciolsero. Il nome è tratto da un libro di Charles Bukowski, di cui i 4 sono grandi fan.

Organizzano la loro prima esibizione in un Irish Pub di Gainesville, il Dirty Nellies, ma dopo qualche pezzo vengono interrotti dal gestore, il quale preferisce far ballare la gente con musica diversa. Comunque dopo riescono a trovare altri posti in cui suonare, soprattutto all'Hardback Cafè, un locale che permette spesso a gruppi emergenti di esibirsi. Intanto scrivono pezzi che andranno a finire sul primo demo Push for Coin, che permetterà loro di trovare un'etichetta che li produca.

Così agli inizi del 1995 escono Eating the filler per la Toybox Records ed uno split con i Swivelstick per la Tuesday Morning Records. A fine maggio rientrano in studio per registrare altri pezzi che alla fine dell'anno andranno a finire nel primo LP della band: Finding the Rhytms insieme a quelli delle 2 precedenti relase. L'album viene edito da una coproduzione tra No Idea Records e Toybox Records.

Anche l'album successivo, Fuel For The Hate Game, uscito nel 1996 e considerato uno dei lavori più importanti della band viene coprodotto dalle due etichette.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

LP studio[modifica | modifica wikitesto]

LP live[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Split[modifica | modifica wikitesto]

Apparizioni in compilation[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Scheda del gruppo su Allmusic.com

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk