HNIW

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate hanno solo fine illustrativo. Wikipedia non dà garanzia di validità dei contenuti: leggi le avvertenze.
HNIW
HNIW-3D-balls.png
CL-20.svg
Nome IUPAC
2,4,6,8,10,12-esanitro-2,4,6,8,10,12-esaazaisowurtzitano
Abbreviazioni
HNIW
CL20
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C6H6N12O12
Massa molecolare (u) 438,19
Numero CAS [135285-90-4]
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.) 2,03
Solubilità in acqua 0,0036 g/l
Temperatura di fusione >273 °C (>546,15 K)
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
Esplosivo

Il 2,4,6,8,10,12-esanitro-2,4,6,8,10,12-esaazaisowurtzitano, noto anche come CL-20 e come HNIW, è uno dei più potenti esplosivi conosciuti. L'esanitroesaziosowurtzitano ha formula chimica C6H6N12O12, si presenta sotto forma di cristalli e fu sintetizzato per la prima volta nel 1987.

Il CL-20 è una nitroammina policiclica ad alta energia, con caratteristiche esplosive notevolmente superiori ad esplosivi militari come l'RDX o l'HMX. Presenta una bassissima idrosolubilità (3,6 mg/litro a 25 °C), ed è sensibile ad urti. I suoi cristalli vengono infatti mescolati spesso con TEX (dinitrotetraoxadiazaciclododecano) per renderlo plasmabile a piacimento e diminuirne la sensibilità. Di seguito è illustrata il processo di sintesi del CL-20:

CL20Rxn.png

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia