Guntram il Ricco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Guntram il Ricco, in tedesco Guntram der Reiche, in italiano anche Guntrano (... – 950 o 973), dovrebbe essere stato, secondo l'albero genealogico compilato nel 1160 e contenuto negli Acta Murensia[1], il capostipite della casa d'Asburgo, ma questa ipotesi non trova concordi i genealogisti.

Originario dell'Alsazia, Guntram era conte di Brisgovia e duca di Muri. Si ritiene, sebbene sia incerto[2], che fosse il nonno di Radbot d'Asburgo, il costruttore del castello di Habsburg, da cui la dinastia prende il nome. Ebbe un figlio chiamato Lanzelin (...-991 o 1007)[3][4][5][6][7][8] chiamato anche Landolt o Landolo, Kancelin[9][10] possibile capostipite degli Asburgo e capostipite dei Landolina.

Guntram era il terzo figlio di Ugo, conte dell'Alsazia settentrionale, e di Hildegard. Apparteneva alla famiglia alsaziana degli Eberharde, un ramo degli Etichonen. I suoi domini si trovavano in Alsazia ed in Brisgovia, prima che gli venissero sottratti, assieme al titolo di conte, per alto tradimento ai danni di Ottone I[11].

Da lui prende il nome il comune di Guntramsdorf, nella Bassa Austria.[senza fonte]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gli Acta fundationis monasterii Murensis sono un resoconto dei primi anni di storia dell'abbazia benedettina di Muri (Argovia), compilati da un monaco ignoto e conservati presso lo Staatsarchiv di Aargau, Aarau. Per maggiori informazioni Dizionario storico della Svizzera, Acta Murensia
  2. ^ (EN) Chambers's encyclopaedia, Volume 6 pagina 739, Pergamon Press, 1967.
  3. ^ (EN) Josef Anton Henne, Schweizerchronik in vier Büchern: aus den Quellen untersucht und ..., Volume 1 pagina 165, Verlag von Huber & Comp., 1840.
  4. ^ (EN) Académie des inscriptions et belles-lettres (Francia) pagina 335, chez Jean Cusson, 1740.
  5. ^ (EN) Nicolas Viton de Saint-Allais, Histoire chronologique généalogique et politique de la maison de Bade pagina 20, Millet, 1807.
    «Lancelin, Kancelin o Landolt, figlio di Guntram il Ricco [...]».
  6. ^ (EN) The Encyclopedia Americana volume 14 pagina 665, Grolier, 1991.
  7. ^ (EN) James Patrick, Renaissance and Reformation pagina 507, Marshall Cavendish, 2007.
  8. ^ (EN) Jean Bérenger, A History of the Habsburg Empire: 1273-1700 pagina 11, Longman, 1994.
  9. ^ (EN) Augustin Calmet, Histoire de Lorraine...depuis l'entrée de Jules César dans les Gaules jusqu ... pagina 940, A. Leseure, 1745.
    «Guntram il Ricco fu padre di Landolt o Lancelin, altrimenti Kancelin».
  10. ^ (EN) Nicolas Viton de Saint-Allais, Histoire chronologique généalogique et politique de la maison de Bade pagina 20, Millet, 1807.
    «Lancelin, Kancelin o Landolt, figlio di Guntram il Ricco [...]».
  11. ^ (EN) Arthur Aikin, The Annual review and history of literature volume 6 pagina 272, Printed for T. N. Longman and O. Rees, 1808.

Controllo di autorità VIAF: 81655675