Castello di Habsburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 47°27′50″N 8°10′56″E / 47.463889°N 8.182222°E47.463889; 8.182222

Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Infobox struttura militare}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
Il castello di Habsburg

L'Habsburg o Habichtsburg (in tedesco "Rocca dell'Astore") è un castello situato nell'omonimo comune nel cantone svizzero dell'Argovia, sulle sponde del fiume Aare, che ha dato il nome alla dinastia degli Asburgo (in tedesco, Habsburg, contrazione di Habichtsburg).

Il castello venne fatto costruire intorno al 1020 da Radbod d'Asburgo, che lo elesse a residenza per lui e la sua prolifica famiglia, che più tardi divenne una delle famiglie più potenti d'Europa. La leggenda racconta che il conte avrebbe costruito la rocca senza mura, fossato e torri di difesa, confidando unicamente nella lealtà dei sudditi e dei soldati impiegati a difenderla.

Il poeta Karl Simrock (1802-1876) celebrò l'avvenimento scrivendo:

« Così parlò il vescovo: confida sempre in queste mura, niente è più forte della fedeltà che non viene mai meno. Un valido muro vivente difenda Habsburg per sempre e splendido veglierà sulle province tedesche. »

Sulla base di questo si voleva dimostrare che l'amore e la fedeltà sono la migliore difesa per un sovrano, tanto che questa idea caratterizzerà l'educazione dei giovani principi asburgici.

Gli Asburgo, dalla rocca, accumulando terre, privilegi e rispetto, arriveranno con Federico III alla ribalta nell'impero e, un secolo dopo, con Carlo V alla celebrazione mondiale. Nel 1415 persero il castello assieme a tutti i loro possedimenti nel Canton Argovia.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]