Giovanni Croce

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giovanni Croce o Dalla Croce (Chioggia, 1557Venezia, 15 maggio 1609) è stato un compositore italiano di scuola veneziana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Chioggia, città da cui gli è derivato il nome di Chiozzotto, fu allievo di Zarlino, suo compatriota, che lo fece entrare in qualità di contralto nella cappella di San Marco, dove succedette a Baldassare Donato come maestro di cappella della stessa chiesa il 13 luglio 1603.

Fu prete, assegnato alla chiesa di Santa Maria Formosa.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Aiuto
Giovanni Croce - O vos omnes.ogg (info file)
O vos omnes per archi
  • Sonate a 5 (Venezia, 1580)
  • Il primo libro dei madrigali a cinque voci (ivi, 1585)
  • Il secondo libro dei madrigali a cinque voci, con uno a quattro e l'eco (ivi, 1588)
  • Mottetti a otto voci (ivi, 1589)
  • Il secondo libro dei mottetti a otto voci (ivi, 1590)

Questi due libri sono stati ristampati con il titolo:

Mottetti a otto voci del Reverendo Padre Giovanni Croce Chiozzotto, maestro di cappella della serenissima signoria di Venetia in San Marco, commodi per le voci et per cantar con ogni stromenti, nuovamente ristampati et corretti. in Venezia, appresso Giacomo Vincenti
  • Salmi a tre voci che si cantano a terza, Te Deum, Benedictus, Miserere (ivi, 1596)
  • Triacca musicale nella quale vi sono diversi capricci a 4, 5, 6 e 7 voci, nuovamente composta e data in luce (ivi, 1597)

Questa curiosa raccolta contiene delle composizioni molto originali su parole in lingua veneta, vi si trovano:

  • un'eco a 6 voci molto ingegnosamente scritto
  • una mascherata a quattro
  • la canzone del rossignolo e del cucù
  • la canzonetta dei bambini
  • la canzone dei villani a 6 voci
  • un brano molto piacevole intitolato il gioco dell'oca a 6 voci
  • il canto dello schiavo, a 7 voci
  • Canzonette a 4 voci, libro I
  • Vespertinae omnium solemnitatum psalmodie 8 vocum
  • Sacrae cantiones quinque vocum
  • Messa a cinque voci, libro I
  • Septem psalmi paenitentiales sex vocum
  • Magnificat per tutti li tuoni a 6 voci
  • Lamentazioni ed improperii per la settimana santa con le lezioni della natività di Nostro Signore a 4 voci
  • Mottetti a 4 voci
  • Nove lamentazioni per la settimana santa a sei voci
  • Madrigali a sei voci
  • Cantiones sacrae octo vocum cum basso continuo ad organum

Bodenchutz ha inserito dei mottetti a otto voci di questo musicista, nei suoi florilegii porlensis. Madrigali di Croce si trovano anche nella raccolta: Ghirlanda di madrigali a sei voci di diversi eccellentissimi autori de' nostri tempi in Anversa, presso Phalesio 1601 in-4°

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Maestro Direttore della Serenissima Cappella Ducale di San Marco Successore
Baldassarre Donato 1605-1609 Giulio Cesare Martinengo

Controllo di autorità VIAF: 88075512 LCCN: n82063691