Gentiana clusii

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Gentiana clusii
Gentiana-clusii-ClusiusEnzian.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Ordine Gentianales
Famiglia Gentianaceae
Genere Gentiana
Specie G. clusii
Nomenclatura binomiale
Gentiana clusii
E.P.Perrier & Songeon
Sinonimi

Ciminalis clusii

Gentiana clusii è una genziana dai fiori grandi e stelo corto, molto simile a Gentiana acaulis. Le due specie differiscono per la presenza o l'assenza delle strisce verdi all'interno della corolla, dalla forma degli angoli tra i petali, ma soprattutto nella loro ecologia, con G. clusii che preferisce le zone calcaree, e G. acaulis che si trova sulle rocce silicee.

G. clusii cresce nei Pirenei, le Alpi, gli Appennini, Jura, la Foresta nera e i Carpazi.

L'epiteto specifico ha preso il nome da Charles de l'Écluse (Carolus Clusius), uno dei primi botanici a studiare la flora alpina.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica