Gallirallus rovianae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Rallo roviana
Immagine di Gallirallus rovianae mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 NT it.svg
Prossimo alla minaccia (nt)[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Gruiformes
Famiglia Rallidae
Genere Gallirallus
Specie G. rovianae
Nomenclatura binomiale
Gallirallus rovianae
Diamond, 1991

Il rallo roviana (Gallirallus rovianae Diamond, 1991) è un uccello della famiglia dei Rallidi originario delle isole Salomone[2]. Malgrado sia stato descritto solamente nel 1991, la sua esistenza era nota già a partire dalla metà degli anni '70. Gli indigeni, che lo conoscono da tempo, lo chiamano Kitikete. Il termine «roviana», invece, si riferisce alla lingua parlata nelle isole dove vive, il roviana appunto. Questa specie è strettamente imparentata con il rallo di Guam (G. owstoni) e con l'ormai estinto rallo di Wake (G. wakensis).

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il rallo roviana è un rallo di medie dimensioni, con un piumaggio molto simile a quello del rallo bandecamoscio (G. philippensis). Anche nelle dimensioni del becco e del corpo somiglia a quest'ultimo, ma ha le dita dei piedi più lunghe. Le regioni superiori sono di colore marrone uniforme, mentre quelle inferiori sono ricoperte da strisce bianche e nere. Sul petto, così come il weka (G. australis) e il rallo di Guam, non presenta la colorazione ocra-rossastra tipica del rallo bandecamoscio. Le ali hanno lo stesso colore marrone castano del dorso, ma presentano otto piccole macchie bianche sulle remiganti. In linea generale, quindi, il rallo roviana ha un piumaggio meno vistoso del rallo bandecamoscio: in particolare, non ha le ali e il sottocoda così pesantemente striati, ma presenta gli stessi disegni sulla faccia.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Il rallo roviana vive nella Nuova Georgia e su quattro isole vicine più piccole, Kolombangara, Kohinggo, Wana Wana e Rendova. Secondo alcuni studiosi, sarebbe presente anche su Vangunu e Tetepare. Durante l'ultima glaciazione, quando il livello del mare era situato 100–150 m più in basso rispetto a oggi, queste isole erano unite insieme.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Non conosciamo molto sulla biologia di questo rallo. Incapace di volare, popola con una popolazione ancora abbastanza numerosa (di poco inferiore alle 10.000 unità) le foreste e le piantagioni, spingendosi talvolta, in cerca di cibo, anche nei giardini.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2012, Gallirallus rovianae in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Rallidae in IOC World Bird Names (ver 4.4), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 12 maggio 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Jared Diamond: A new species of rail from the Solomon Islands and convergent evolution of insular flightlessness. Vol. 108, No. 3, July-September, 1991

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli