Gabriel Lamé

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gabriel Lamé

Gabriel Lamé (Tours, 22 luglio 1795Parigi, 1º maggio 1870) è stato un matematico e fisico francese.

Fu studente dell'École Polytechnique. Dal 1820 al 1830 lavorò come ingegnere in Russia. Dal 1831 al 1844 fu professore di fisica nell'École Polytechnique e dal 1850 al 1863 all'Università di Parigi. Fu eletto all'Académie des Sciences nel 1840.

Gabriel Lamé ha lavorato sulla teoria dell'elasticità, sulle coordinate curvilinee, e l'equazione del calore. Nel suo lavoro sulle coordinate curvilinee ha introdutto le funzioni di Lamé e l'equazione di Lamé.

Il suo nome è inciso sulla Torre Eiffel

Scritti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 24685200 LCCN: n86867963