Friedrich Gundolf

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Friedrich Gundolf, pseudonimo di Friedrich Leopold Gunderfinger (Darmstadt, 20 giugno 1880Heidelberg, 12 luglio 1931), è stato un critico letterario tedesco.

Ebreo, fu autore di interessantissimi studi e traduzioni di William Shakespeare, Nietzsche, Friedrich Hölderlin, Wolfgang Goethe e Stefan George, di cui fu grande amico. Si occupò inoltre di filosofia della storia attraverso uno studio della figura di Giulio Cesare.

I suoi libri furono distrutti nel 1933 dai nazisti.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN14785345 · LCCN: (ENn50017503 · ISNI: (EN0000 0003 6863 4002 · GND: (DE118543628 · BNF: (FRcb120317456 (data)
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie