Frans Withoos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Frans Withoos (Amersfoort, 1657 o 1665 – Hoorn, 1705) è stato un pittore e illustratore olandese del secolo d'oro.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Frans era il figlio più giovane[1] degli otto figli di Matthias Withoos e di Wendelina van Hoorn (1618-1680 c.). Quando nel 1672 i Francesi minacciavano di impadronirsi della città di Amersfoort, Matthias Withoos si trasferì con la sua famiglia ad Hoorn, luogo di nascita della moglie Wendelina[2].

Frans, assieme ai fratelli Johannes, Alida, Maria e Pieter, fu allievo del padre Matthias, il cui stile seguì nella pittura[1] di fiori, piante, insetti ed uccelli[3]. Rappresentò questi soggetti in modo particolarmente realistico[4].

Fu ingaggiato da un comandante olandese per intraprendere un viaggio a Batavia, nell'isola di Giava, e dipingere le piante e gli insetti caratteristici di quel clima e paese[1] al servizio del Governatore generale Johannes Camphuys (1634-1695)[3]. Al suo ritorno in Olanda però le sue opere furono considerate molte inferiori rispetto a quelle da lui dipinte precedentemente[1].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Fiori sul limitare dei boschi con un riccio, una lucertola e farfalle, olio su tela, 76 x 66 cm, firmato[5]
  • Piante e rampicanti fioriti con una lucertola che sta entrando in un nido d'uccello e un porcospino sotto, olio su tela, 76,2 x 66,1 cm, firmato[6]
  • Due studi di pastinaca, acquerello e guazzo con gesso, penna ed inchiostro, 22,5 x 40,3 cm, firmata ed incisa[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d A general dictionary of painters
  2. ^ Instituut voor Nederlandse Geschiedenis
  3. ^ a b La famiglia Withoos in Wageningen UR Digital Library
  4. ^ Guida ossia dizionario portatile per gli amatori de'quadri della scuola fiamminga ed olandese
  5. ^ Fiori sul limitare dei boschi - Artnet
  6. ^ Piante e rampicanti fioriti - Artnet
  7. ^ Due studi di pastinaca

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Allan Cunningham, A general dictionary of painters, revised, with additions, Thomas Tegg, Londra, 1840, pag.657-658
  • Giovanni Bedotti, Guida ossia dizionario portatile per gli amatori de'quadri della scuola fiamminga ed olandese, Tipografia Marzorati, Torino, 1845, pag.272

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]