Frankenhooker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Frankenhooker
Frankеnhooker.png
Una scena del film
Titolo originale Frankenhooker
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1990
Durata 85 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia horror
Regia Frank Henenlotter
Sceneggiatura Robert "Bob" Martin, Frank Henenlotter
Produttore James Glickenhaus
Fotografia Robert M. Baldwin
Montaggio Kevin Tent
Effetti speciali Matt Vogel
Musiche Joe Renzetti
Trucco Dan Frye
Interpreti e personaggi
« Wanna Date? »
(Tagline del film)

Frankenhooker è un film commedia horror del 1990 diretto da Frank Henenlotter, ispirato al romanzo di Mary Shelley Frankenstein. Il titolo è un gioco di parole fra il nome "Frankenstein" e la parola "hooker", che in slang vuol dire "prostituta".

Trama[modifica | modifica sorgente]

Dopo che la sua appariscente fidanzata muore in un incidente con un tosaerba, l'aspirante scienziato pazzo Jeffrey Franken è determinato a porre i pezzi di nuovo insieme. Con l'aiuto di una droga esplosiva, lui si mette a rimontare la sua ragazza, selezionando i frammenti di corpo più adatti di alcune prostitute di New York. Ma presto il suo piano va subito storto. Infatti la sua fidanzata rianimata, per soldi, amerà qualunque persona... fino alla morte!

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Il film è costato circa 2.500.000 di dollari.
  • L'interno del garage della famiglia Franken è intenzionalmente ampio quattro volte tanto rispetto al resto.
  • Il regista Henenlotter fa una breve apparizione in questo film. Interpreta l'uomo con il giornale vicino alla porta del treno.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]