Fenotrina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Fenotrina
Sumithrin-2D-skeletal.png
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C23H26O3
Massa molecolare (u) 350.451 g/mol
Numero CAS [26002-80-2]
Codice ATC P03AC03
PubChem 4767
SMILES O=C(OCc2cccc(Oc1c cccc1)c2)C3C(/C=C(/C) C)C3(C)C
Proprietà chimico-fisiche
Temperatura di fusione <25
Temperatura di ebollizione >290
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
irritante pericoloso per l'ambiente

attenzione

Frasi H 302 - 312 - 332 - 410
Consigli P 273 - 280 - 501 [1][2]

La fenotrina o fenotrin, conosciuto anche come sumitrin (o sumitrina) è un piretroide sintetico attivo contro le pulci e le zecche.

Particolarmente utilizzato per uso veterinario per combattere le parassitosi animali, è utilizzato anche ad uso umano per combattere le pediculosi causate da Pediculus humanus capitis.

È spesso utilizzato in associazione con il metoprene, che agisce inibendo lo stadio di sviluppo delle uova e delle larve, per ottenere una soluzione che sia attiva su tutti gli stadi evolutivi degli insetti.

Viene utilizzato sotto forma di shampoo o soluzioni per uso esterno.

Il prodotto non deve venire in contatto con gli occhi, le mucose o la cute lesa per evitare l'insorgenza di gravi effetti irritativi sulle zone trattate.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 13.12.2012
  2. ^ Smaltire presso un impianto di trattamento dei rifiuti autorizzato