FIFA Futsal World Championship 2004

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
FIFA Futsal World Championship 2004
Campionato del Mondo di calcio a 5 FIFA
Logo della competizione
Competizione FIFA Futsal World Cup
Sport Futsal pictogram.svg Calcio a 5
Edizione
Date 21 novembre - 5 dicembre 2004
Luogo Taipei Cinese Taipei Cinese
(2 città)
Partecipanti 16
Impianto/i 2 stadi
Risultati
Vincitore Spagna Spagna
(2° titolo)
Secondo Italia Italia
Terzo Brasile Brasile
Quarto Argentina Argentina
Statistiche
Miglior giocatore Brasile Falcão
Miglior marcatore Brasile Falcão (13 gol)
Incontri disputati 40
Gol segnati 226 (5,65 per incontro)
Pubblico 50 923
(1 273 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2000 2008 Right arrow.svg

Il quinto FIFA Futsal World Championship, disputato nel 2004 a Taiwan, è la quinta edizione di un torneo per squadre nazionali di calcio a 5 organizzato dalla FIFA, organismo che amministra tale sport in ambito mondiale.

Ai nastri di partenza della manifestazione si presentano sedici formazioni divise in quattro gironi da quattro squadre, le quaranta partite vengono disputate nei due impianti sportivi di Taipei City e Tao Yuan

Il torneo conferma quanto dimostrato di buono dalla Spagna, che in semifinale batte ai calci di rigore il Brasile ed in finale riconquista il titolo ai danni dell'Italia. Si tratta della prima finale tutta europea nella storia di questo sport, e questo nonostante in campo vadano quasi la metà dei giocatori nati in Sudamerica: l'Italia infatti giunge alla finalissima di Taipei City grazie ad una squadra fortemente marcata dalla presenza di naturalizzati brasiliani, tra cui il portiere Alexandre Feller che sostituisce Gianfranco Angelini, ed il mancino Vinicius Bacaro, autore del gol che ha permesso l'anno prima all'Italia di laurearsi campione d'Europa. Tuttavia è la Spagna di Kike e Marcelo (autori dei gol nella finale) a vincere il trofeo e confermarsi sul tetto del mondo.

I mondiali di Taiwan segnano un forte calo di pubblico rispetto all'entusiastica partecipazione guatemalteca, nelle quaranta partite disputate si sono avvicendati 50.923 spettatori, con una media di 1.273 a gara con punte di 3.500 per la finale.

Per Javier Lozano, tecnico spagnolo dallo straordinario ruolino di marcia, si tratta del secondo titolo mondiale e del secondo grande scacco giocato alla fortissima nazionale brasiliana ricca di giocatori di talento decisamente fuori norma come Falcão.

Qualificazioni al mondiale[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Torneo europeo di qualificazione al FIFA Futsal World Championship 2004.
Qualificate al mondiale Rep. Ceca Rep. Ceca Portogallo Portogallo Spagna Spagna Ucraina Ucraina Italia Italia
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi CONCACAF Futsal Tournament 2004.
Qualificate al mondiale Stati Uniti Stati Uniti Cuba Cuba
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi South American Futsal Championship 2003.
Qualificate al mondiale Argentina Argentina Brasile Brasile Paraguay Paraguay
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi AFC Futsal Championship 2004.
Qualificate al mondiale Iran Iran Giappone Giappone Thailandia Thailandia
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi African Futsal Championship 2004.
Qualificate al mondiale Egitto Egitto
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi OFC Oceanian Futsal Championship 2004.
Qualificate al mondiale Australia Australia

Fase finale[modifica | modifica sorgente]

Primo Turno[modifica | modifica sorgente]

(21 novembre-26 novembre)

Gruppo A[modifica | modifica sorgente]

Squadra Pti G V N P GF GS
Spagna Spagna 9 3 3 0 0 19 0
Ucraina Ucraina 6 3 2 0 1 12 8
Egitto Egitto 3 3 1 0 2 16 12
20px Taiwan 0 3 0 0 3 2 29
Taiwan 0 - 12 Egitto
Spagna 2 - 0 Ucraina
Taiwan 0 - 10 Spagna
Egitto 4 - 5 Ucraina
Ucraina 7 - 2 Taiwan
Egitto 0 - 7 Spagna

Gruppo B[modifica | modifica sorgente]

Squadra Pti G V N P GF GS
Brasile Brasile 9 3 3 0 0 23 2
Rep. Ceca Rep. Ceca 6 3 2 0 1 8 5
Thailandia Thailandia 3 3 1 0 2 5 15
Australia Australia 0 3 0 0 3 2 18
Australia 0 - 10 Brasile
Rep. Ceca 2 - 1 Thailandia
Australia 0 - 5 Rep. Ceca
Brasile 9 - 1 Thailandia
Thailandia 3 - 2 Australia
Brasile 4 - 1 Rep. Ceca

Gruppo C[modifica | modifica sorgente]

Squadra Pti G V N P GF GS
Italia Italia 9 3 3 0 0 15 5
Stati Uniti Stati Uniti 4 3 1 1 1 7 8
Paraguay Paraguay 3 3 1 0 2 8 11
Giappone Giappone 1 3 0 1 2 5 11
Italia 6 - 3 Stati Uniti
Giappone 4 - 5 Paraguay
Italia 5 - 0 Giappone
Stati Uniti 3 - 1 Paraguay
Paraguay 2 - 4 Italia
Stati Uniti 1 - 1 Giappone

Gruppo D[modifica | modifica sorgente]

Squadra Pti G V N P GF GS
Argentina Argentina 9 3 3 0 0 10 1
Portogallo Portogallo 6 3 2 0 1 9 1
Iran Iran 3 3 1 0 2 9 13
Cuba Cuba 0 3 0 0 3 3 16
Iran 0 - 4 Portogallo
Cuba 0 - 3 Argentina
Iran 8 - 3 Cuba
Portogallo 0 - 1 Argentina
Argentina 6 - 1 Iran
Portogallo 5 - 0 Cuba

Secondo turno[modifica | modifica sorgente]

(28 novembre-1 dicembre)

Gruppo E[modifica | modifica sorgente]

Squadra Pti G V N P GF GS
Italia Italia 7 3 2 1 0 6 2
Spagna Spagna 6 3 2 0 1 7 4
Portogallo Portogallo 4 3 1 1 1 9 7
Rep. Ceca Rep. Ceca 0 3 0 0 3 4 13
Spagna 2 - 0 Rep. Ceca
Italia 0 - 0 Portogallo
Spagna 2 - 3 Italia
Rep. Ceca 4 - 8 Portogallo
Spagna 3 - 1 Portogallo
Rep. Ceca 0 - 3 Italia

Gruppo F[modifica | modifica sorgente]

Squadra Pti G V N P GF GS
Brasile Brasile 9 3 3 0 0 16 6
Argentina Argentina 4 3 1 1 1 3 3
Ucraina Ucraina 4 3 1 1 1 3 7
Stati Uniti Stati Uniti 0 3 0 0 3 7 12
Brasile 6 - 1 Ucraina
Argentina 2 - 1 Stati Uniti
Brasile 2 - 1 Argentina
Ucraina 3 - 1 Stati Uniti
Brasile 8 - 5 Stati Uniti
Ucraina 0 - 0 Argentina

Semifinali[modifica | modifica sorgente]

Taipei
3 dicembre 2004, ore 18:00
Brasile Brasile 2 – 2
(d.t.s.)
referto
Spagna Spagna National Taiwan University (3400 spett.)
Arbitro Paraguay Nestor Valiente

Taipei
3 dicembre 2004, ore 20:30
Argentina Argentina 4 – 7
referto
Italia Italia National Taiwan University (3500 spett.)
Arbitro Egitto Ibrahim Mohamed

Finale 3º-4º posto[modifica | modifica sorgente]

Taipei
5 dicembre 2004, ore 14:00
Brasile Brasile 7 – 4
referto
Argentina Argentina National Taiwan University (3500 spett.)
Arbitro Spagna Pedro Galan

Finale[modifica | modifica sorgente]

Taipei
5 dicembre 2004, ore 16:00
Spagna Spagna 2 – 1
referto
Italia Italia National Taiwan University (3500 spett.)
Arbitro Argentina Juan Carlos Sciancalepore

Classifica cannonieri[modifica | modifica sorgente]

Piazzamento dei partecipanti
Nome Nazione Gol
Falcão Brasile 13
Indio Brasile 10
Marcelo Spagna 9
Joel Portogallo 7
Leandro Simi Brasile
Abou El Komsan Egitto 6
Javi Rodríguez Nebreda Spagna
Johnny Torres Stati Uniti 5
Michal Mares Rep. Ceca
Sandro Zanetti Italia


Premi[modifica | modifica sorgente]

Vincitore
Spagna
Spagna
2º titolo


Vice-campione Italia Italia
3º posto Brasile Brasile
4º posto Argentina Argentina


Trofeo FIFA Fair Play: Premio adidas Scarpa d'oro
(miglior marcatore):
Premio adidas Golden Ball
(miglior giocatore):
Brasile Brasile Brasile Falcão
Brasile Indio
Spagna Marcelo
Brasile Falcão
Spagna Javi Rodriguez
Italia Bacaro

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio