Exit (Tangerine Dream)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Exit
Artista Tangerine Dream
Tipo album Studio
Pubblicazione giugno 1981
Durata 36 min : 32 s
Dischi 1
Tracce 6
Genere Ambient
Musica elettronica
Etichetta Virgin
Produttore Tangerine Dream
Tangerine Dream - cronologia
Album precedente
(1981)
Album successivo
(1982)
Singoli
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Allmusic 3/5 stelle[1]

Exit è un album pubblicato nel 1981 dalla band tedesca di musica elettronica Tangerine Dream[2]. Raggiunse la posizione numero 43 nella classifica britannica degli album più venduti dell'anno. Questo fatto non accadeva più dai tempi di Stratosfear del 1976.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

Negli anni precedenti di Exit, Edgar Froese si era impegnato per la lotta contro il nucleare nei territori sovietici[3][4]. Infatti, subito dopo la pubblicazione dell'album in Europa, il gruppo decise di spedire e distribuire gratuitamente alcune migliaia di copie alle popolazioni dell'URSS[5]. Inoltre organizzò un concerto speciale a favore della pace nel Palazzo del Reichstag nella Berlino Ovest, di fronte a 100.000 persone.[6]

Il tema della Guerra Fredda ispirò i Tangerine Dream per la composizione di Exit

Il titolo di apertura Mission Kiew si caratterizza per la presenza di un'attrice russa (non accreditata sulle note del disco) che recita un testo sulla pace nel mondo e sulla comunicazione. In un comunicato stampa Edgar Froese ha commentato: «Le parole sono rivolte alle persone in Russia. È un messaggio molto spirituale e ci auguriamo che possa migliorare la situazione lì. Se sei in Europa in questo momento si vedrà che tutte le persone parlano della.. Terza Guerra Mondiale. I musicisti come noi possono usare la nostra musica per dire qualcosa di positivo e la speranza passa attraverso il nostro messaggio.»  

Ristampa[modifica | modifica sorgente]

Nel 1995 la Virgin pubblicò una versione rimasterizzata di Exit per la serie Definitive Edition, con l'originale copertina anteriore. La qualità del suono di questa ristampa, favorita anche dalla nuova tecnologia Super Bit Mapping, è probabilmente la migliore fino ad ora. Ma il disco contiene alcuni piccoli errori, molto simili a quelli degli album della Definitive: la composizione Pilots of Purple Twilight nella track-list è chiamata "Pilots of Purple Twighlight; inoltre sul CD, nel libretto e sulla lista delle tracce, il brano Remote Viewing è scritto Remote e i nomi dei Tangerine Dream completamente sbagliati (Edgar Froese appare come Frose, Johannes Schmoelling come Schmoeling, e Monika Froese come Frosse); l'inserto posteriore riporta il nome di Peter Baumann, ex membro dei Tangerine Dream.[5]

Live[modifica | modifica sorgente]

Quasi tutte le tracce, tranne Network 23, sono eseguite regolarmente dal gruppo nelle sue esibizioni dal vivo, come è testimoniato nei volumi Tangerine Tree Volume 10: Newcastle 1981, Tangerine Tree Volume 20: Warsaw 1997 e Tangerine Tree Volume 37: Sydney 1982.[5]

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Kiew Mission - 9:18
  2. Pilots of Purple Twilight - 4:19
  3. Choronzon - 4:07
  4. Exit - 5:33
  5. Network 23 - 4:55
  6. Remote Viewing - 8:20

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Crediti[modifica | modifica sorgente]

Composto, suonato e prodotto da Chris Franke, Edgar Froese e Johannes Schmoelling.

Registrato tra giugno e luglio del 1981.

Ingegnere del suono : Dieter Dierks.

Disegno di copertina: Monika Froese

Fonte[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Allmusic review
  2. ^ Michael Berling, Exit in Voices in the Net. URL consultato il 5 novembre 2010.
  3. ^ Mike Beecher, Tangerine Dream: An interview with Edgar Froese and Chris Franke during their recent UK tour in Electronics & Music Maker, 1982, pp. 47–50. URL consultato il 15 febbraio 2010.
  4. ^ Tangerine Dream - Kiew Mission LyricsTranslate. URL consultato il 18 febbraio 2012.
  5. ^ a b c Voices in the Net: Exit. URL consultato il 15 febbraio 2012.
  6. ^ Voices in the Net: Exit. URL consultato il 15 febbraio 2012.
Rock progressivo Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock progressivo

nr:Exit (album)