Eva Clayton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eva Clayton
Clayton-nc1.jpg

Membro della Camera dei rappresentanti - Carolina del Nord, distretto n.1
Durata mandato 3 novembre 1992 - 3 gennaio 2003
Predecessore Walter B. Jones, Sr.
Successore Frank Ballance

Dati generali
Partito politico Democratico
Tendenza politica progressista

Eva McPherson Clayton (Savannah, 16 settembre 1934) è una politica statunitense, membro della Camera dei Rappresentanti per lo stato della Carolina del Nord dal 1992 al 2003.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata in Georgia, la Clayton frequentò la North Carolina Central University e dopo gli studi ebbe alcuni incarichi politici all'interno della contea di Warren.

Nel 1992 vinse un'elezione speciale per occupare un seggio alla Camera dei Rappresentanti, rimasto vacante dopo la morte improvvisa del deputato in carica. Pochi giorni dopo venne riconfermata per un intero mandato, divenendo la prima persona afroamericana a rappresentare lo stato della Carolina del Nord al Congresso, insieme a Mel Watt[1].

Durante i suoi dieci anni di permanenza alla Camera la Clayton promosse le cause liberali e fu membro del Congressional Black Caucus.

Nel 2002 rifiutò di chiedere agli elettori un sesto mandato e abbandonò il Congresso nel gennaio 2003.

Dopo il ritiro dalla scena politica, Eva Clayton ha trovato un impiego come assistente del direttore generale della FAO Jacques Diouf[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Eva M. Clayton, Black Americans in Congress. URL consultato il 2 gennaio 2011.
  2. ^ (EN) Joining forces to halve hunger: Q&A with Eva Clayton on the International Alliance against Hunger, FAO Newsroom. URL consultato il 2 gennaio 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 68548847