Europa Europa (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Europa Europa
Titolo originale Europa Europa
Lingua originale tedesca
Paese di produzione Germania, Francia, Polonia
Anno 1991
Durata 115 min
Colore Colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Agnieszka Holland
Casa di produzione Central Cinema Company Film (CCC), Les Films du Losange
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

Europa Europa è un film del 1991 diretto da Agnieszka Holland, tratto dal libro autobiografico Memorie di Salomon Perel.

Trama[modifica | modifica sorgente]

È la storia della tragicomica odissea di un ragazzo ebreo, vissuto in Germania all'epoca del nazismo, costretto a fuggire in Polonia allora occupata dai sovietici, dove impara il russo e conosce il marxismo-leninismo dopo un periodo in un orfanotrofio. Viene in seguito catturato dai tedeschi, che però lo scambiano per uno di loro; finisce così per essere arruolato nella Hitlerjugend. Nel 1945 però, quando i sovietici giungono a Berlino, rischia di essere fucilato dai russi.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema