Edward Józef Abramowski

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Edward Józef Abramowski

Edward Józef Abramowski (Kiev, 17 agosto 1868Varsavia, 21 giugno 1918) è stato un sociologo e psicologo polacco.

Professore, dal 1915, di psicologia all'Università di Varsavia, dove vi fondò l'Istituto di psicologia.

Sviluppò secondo un proprio punto di vista le dottrine di Karl Marx e fu un teorico della cooperazione. Come psicologo, si occupò soprattutto del problema del subcosciente e, successivamente, anche di spiritismo.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • 1904Socjalizm a państwo («Il socialismo e il potere»)
  • 1907Idee społeczne kooperatyzmu («Idee sociali di cooperativismo»)
  • 1914Źródla podświadomości i jej przejawy («Le fonti del subcosciente e le sue manifestazioni»)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN41864104 · LCCN: (ENn81039953 · SBN: IT\ICCU\UFIV\124643 · ISNI: (EN0000 0001 0799 5213 · GND: (DE118962442 · BNF: (FRcb120755772 (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie