Eddie Hernández

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eddie Hernández
Dati biografici
Nome Eddie Gabriel Hernández Padilla
Nazionalità Honduras Honduras
Altezza 191[1] cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra Correcaminos UAT Correcaminos UAT
Carriera
Giovanili
 ????-2007 Platense Platense
Squadre di club1
2007-2012 Platense Platense 51 (6)
2012 Hacken Häcken 0 (0)
2012-2014 Motagua Motagua 34 (7)
2014-2015 Vida Vida 33 (23)
2015- Correcaminos UAT Correcaminos UAT 4 (1)
Nazionale
2010-2011
2011-
2011-
2012
Honduras Honduras U-20
Honduras Honduras U-23
Honduras Honduras
Honduras Honduras Olimpica
7 (4)
7 (5)
1 (0)
1 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 9 novembre 2014

Eddie Gabriel Hernández Padilla (Trujillo, 27 febbraio 1991) è un calciatore honduregno, attaccante del Correcaminos.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato a giocare a calcio nel Platense, debuttando in prima squadra nel 2007 a 16 anni. Dopo cinque stagioni chiuse con un totale di 6 reti in 51 presenze passa in prestito all'Hacken, squadra del massimo campionato svedese, con cui non scende mai in campo in gare di campionato. Dopo sei mesi in Europa decide di tornare in patria, venendo acquistato dal C.D. Motagua, con cui il 14 ottobre 2012 segna i suoi primi gol nella partita vinta per 3-0 contro il C.S. Vida. In seguito gioca nel C.S. Vida, con cui segna 23 gol in 33 partite per poi essere ceduto al Correcaminos, nella massima serie messicana.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2010 esordisce con l'Under-20, con la cui maglia colleziona complessivamente 4 gol in 7 partite. Nel 2011 inizia a giocare in Under-23, per un totale di 7 presenze e 5 gol. Il 30 maggio 2011 esordisce in Nazionale, in un amichevole pareggiata per 2-2 contro El Salvador. Partecipa ai Giochi Olimpici di Londra 2012, nei quali ha esordito il 26 luglio nella partita pareggiata per 2-2 contro il Marocco.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ E. Hernandez - Goal.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]