Wilson Palacios

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wilson Palacios
Wilson Palacios National Team.jpg
Wilson Palacios con indosso la maglia della nazionale honduregna.
Dati biografici
Nome Wilson Roberto Palacios Suazo
Nazionalità Honduras Honduras
Altezza 178 cm
Peso 71 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Stoke City Stoke City
Carriera
Squadre di club1
2002-2008 Olimpia Olimpia 102 (32)
2007-2008 Birmingham City Birmingham City 7 (0)
2008-2009 Wigan Wigan 37 (0)
2009-2011 Tottenham Tottenham 65 (1)
2011- Stoke City Stoke City 38 (0)
Nazionale
2003- Honduras Honduras 90 (6)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al settembre 2014

Wilson Palacios (La Ceiba, 29 luglio 1984) è un calciatore honduregno, centrocampista del Stoke City e della Nazionale honduregna.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a La Ceiba da Eulogio e Orfilla Palacios, Wilson è il terzo di cinque fratelli, tutti calciatori: Milton (1980), Jerry (1982), Johnny (1986) ed Edwin (1992). Quando quest'ultimo, nel 2007, gioca ancora nelle riserve dell'Olimpia e nelle Nazionali giovanili honduregne, fu rapito e i sequestratori chiesero un riscatto: $ 200.000 per liberarlo, i fratelli dovettero cedere ma il corpo senza vita di Edwin fu trovato 2 anni dopo.[1]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

L'esordio all'Olimpia e il prestito al Birmingham City[modifica | modifica sorgente]

Inizia la sua carriera nell'Olimpia e milita nella squadra della capitale dell'Honduras dal 2002 fino al 2007 collezionando 102 presenze e mettendo a segno ben 32 gol. Alla fine della stagione 2007 sostiene un provino con la Stella Rossa di Belgrado, ma con il provino sostenuto non convince la squadra ad acquistarlo, e quindi viene girato in prestito per un anno al Birmingham City dove colleziona solo 7 presenze.

Il passaggio al Wigan[modifica | modifica sorgente]

L'11 gennaio 2008, durante la finestra invernale del calciomercato, viene acquistato dal Wigan[2] che lo metteo sotto contratto fino al 2011 ritrovando così Steve Bruce, già conosciuto ai tempi del Birmingham City. In quella stagione colleziona 37 presenze e nessun gol segnato.

Il trasferimento al Tottenham[modifica | modifica sorgente]

Un anno dopo, precisamente il 21 gennaio 2009, viene acquistato dal Tottenham per una cifra che si aggira intorno ai 16 milioni di euro[3].

Stoke City[modifica | modifica sorgente]

Il 1º settembre 2011 si trasferisce definitivamente allo Stoke City per circa 9 milioni di euro.[4] Debutta in Premier League con la nuova maglia nella vittoria casalinga contro il Liverpool (1-0).

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Partecipa ai Mondiali di Sudafrica 2010 e ciò consente alla Nazionale centro-americana di avere tre fratelli convocati contemporaneamente allo stesso Mondiale (oltre a Wilson fanno infatti parte della rosa anche Johnny Palacios e Jerry Palacios). Anche un altro fratello, Milton è un calciatore che ha militato in Nazionale.[5]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ I fratelli Palacios dell'Honduras: 5 tutti calciatori, in Brasile sono in 2 in La Gazzetta dello Sport, 12 giugno 2014, p. 36.
  2. ^ Palacios segue Bruce al Wigan, uefa.com, 11 gennaio 2008. URL consultato il 15 giugno 2014.
  3. ^ Ufficiale: Palacios dal Wigan al Tottenham, tuttomercatoweb.com, 21 gennaio 2009. URL consultato il 15 giugno 2014.
  4. ^ Ufficiale: Stoke City, dal Tottenham arriva Palacios, tuttomercatoweb.com, 1º settembre 2011. URL consultato il 15 giugno 2014.
  5. ^ Wilson Palacios, calciozz.it. URL consultato il 15 giugno 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]