EV Füssen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eislaufverein Füssen
EV Füssen
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Trasferta
Colori sociali Giallo, Nero
Simboli Leopardo
Dati societari
Città Fuessens Wappen.gif Füssen
Paese Germania Germania
Confederazione IIHF Logo.jpg IIHF
Federazione Germania DEB
Campionato Germania Oberliga
Fondazione 1922
Denominazione 1922-83: Eissportverein Füssen
dal 1983: Eislaufverein Füssen
Allenatore Georg Holzmann
Impianto di gioco Bundesleistungszentrum für Eishockey
(3.700 posti)
Sito web www.ev-fuessen.de
Palmarès
Si invita a seguire lo schema del Progetto Hockey su ghiaccio

L’EV Füssen è una società sportiva di Füssen in Algovia il cui nome ufficiale è Eislaufverein (EV) Füssen

La società che dagli anni ’40 agli anni ’70 per un quarto di secolo dominò il campionato tedesco di hockey su ghiaccio è la seconda più vincente di Germania nella disciplina dopo il Berliner SC (16 titoli).

Storia[modifica | modifica sorgente]

La società nacque come Eissportverein Füssen (prima ESV poi abbreviato in EV) l’11 dicembre 1922 e dal 1924 schiera una squadra di hockey su ghiaccio.

Dal 1922 al 1948[modifica | modifica sorgente]

L’11 dicembre 1924 all’Hotel Sonne di Füssen nacque l’EV Füssen. Anima della fondazione e primo presidente fu Hans Rüther. Negli anni tra il 1927 e il 1930, tra il 1933 e il 1936 e dal 1938 al 1944 oltre che nel 1948 la squadra si qualificò alla fase finale che assegna il titolo di Campione di Germania. Nel 1929 l’EVF si laureò per la prima volta campione di Baviera. Nel 1935 e nel 1994 fu invece vicecampione di Germania. La Seconda guerra mondiale bloccò l’attività. Dei dodici giocatori della squadra dieci caddero in guerra.

Dal 1949 al 1983[modifica | modifica sorgente]

L’EVF nel 1948 fu una delle società fondatrici dell’Eishockey-Oberliga (la categoria più alta) e nel 1958 dell’Eishockey-Bundesliga, nella quale giocò fino al 1983. Dalla metà degli anni ’70 l’EV Füssen dominò come nessun'altra squadra la scena dell’hockey su ghiaccio tedesco. Raggiunsero in quegli anni (1973) il sedicesimo titolo di Campioni di Germania. Ai titoli vinti si aggiungono cinque secondi posti in campionato (1951, 1960, 1962, 1966 e 1972) Spiccano infine i sette titoli consecutivi vinti tra il 1953 e il 1959.

Non a caso l’EV Füssen diede alla nazionale la maggior parte dei giocatori. Nel 1952 e nel 1964 a Davos la squadra vinse la prestigiosa Spengler Cup. Dalla fine degli anni ’40 e fino agli anni ’80 il campo di gioco fu il Kobelstadion, capace di ben 16000 spettatori. In seguito la capienza venne ridotta a soli 7000 spettatori. Vi è poi una particolarità: dietro ai 16 titoli nazionali vinti vi sono solo 74 giocatori e 5 allenatori: Bruno Leinweber, Frank Trottier, Markus Egen, Vladimir Bouzek e Siegfried Schubert.

Tra i giocatori più famosi che hanno indossato la casacca nero-gialla figurano Markus Egen, Paul Ambros, Ernst Trautwein, Leonhard Waitl, Ernst Eggerbauer, Toni Kehle, Rudolf Thanner, Hans-Jörg Nagel, Georg Holzmann, Uli Hiemer, Gustav Hanig, Josef Völk, Xaver Unsinn, Bernd Kuhn, Udo Kießling, Uli Egen.

A metà anni ’70 il periodo d’oro dell’EVF andava concludendosi. L’hockey della piccola cittadina sul Lech non poteva rivaleggiare con le società delle grandi città (Colonia, Berlino o Düsseldorf).

Dal 1984 a oggi[modifica | modifica sorgente]

La nuova EVF giocò dal 1983/84 al 1991/92 e dal 1994/95 al 1995/96 nella 2. Eishockey Bundesliga (più precisamente la 1. Liga Süd), dal 1992/93 al 1993/94 e dal 1996/97 al 1997/98 nell’Eishockey-Oberliga (la 2. Liga Süd, cioè la terza serie) e dal 1998/99 al 1999/2000 nella Regionalliga (la quarta serie). Dal 2000/01 la squadra gioca nuovamente nell’Oberliga. Al fianco della prima squadra vi sono le giovanili.

SC Ziegelwies[modifica | modifica sorgente]

Accanto all’EVF giocò l’SC Ziegelwies in Oberliga tra il 1958/59 e il 1967/68, un’altra società dell’area urbana di Füssen che arrivò a militare in categorie importanti e che divenne addirittura farmteam del più blasonato EVF. Nell’estate del 1968 l’SCZ venne annesso all’EVF (nel 1968/69 e nel 1969/1970 partecipò in qualità di EVF 1b alla Regionalliga e poi cessò completamente l’attività).

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Campione di Germania: 1949 - 1953 - 1954 - 1955 - 1956 - 1957 - 1958 - 1959 1961 - 1963 - 1964 - 1965 - 1968 - 1969 - 1971 - 1973

vedi [1]

Vicecampione di Germania: 1935 - 1944 - 1951 - 1960 - 1962 - 1966 - 1972

Vincitore della Spengler Cup: 1952 - 1954

Rosa stagione 2006/2007[modifica | modifica sorgente]

Numero Nome Posizioni Data di nascita Vertrag Nazionalità
1 Manuel Schönhill Portiere 26 luglio 1988 - Austria
18 Jennifer Harß Torfrau 14 luglio 1987 - Germania
31 Martin Ullsperger Portiere 22 marzo 1977 - Germania
33 Andre Irrgang Portiere 10 gennaio 1978 - Germania
2 Stefan Schödlbauer (1) Difensore 25 luglio 1986 - Germania
4 Martin Fröhlich (1) Difensore 21 agosto 1988 - Germania
5 Joel Andresen Difensore 11 aprile 1983 - Canada
6 Johannes Böck Difensore 19 gennaio 1982 - Germania
9 Thomas Hemmerle (1) Difensore 9 gennaio 1989 - Germania
36 Florian Neumayer (1) Difensore 22 maggio 1985 - Germania
38 Markus Wartosch Difensore 21 giugno 1977 - Germania
41 Christian Krötz (1) Difensore 10 gennaio 1985 - Germania
43 Florian Bindl Difensore 13 settembre 1983 - Germania
55 Jeff White Difensore 11 aprile 1976 - Canada
7 Ruslan Bezshchasnyy Attaccante 26 giugno 1979 - Ucraina
10 Dan Heilman Attaccante 10 ottobre 1975 - Canada
11 Markus Wagner (1) Attaccante 15 febbraio 1986 - Germania
12 Stefan Knöpfler Attaccante 12 dicembre 1980 - Germania
14 Alexander Rusch Attaccante 24 aprile 1978 - Germania
16 Eric Nadeau Attaccante 12 luglio 1974 - Canada
19 Andrej Naumann Attaccante 20 marzo 1978 - Germania
22 Raphael Rohwedder (1) Attaccante 1 luglio 1989 - Germania
23 Michael Hemmerle (1) Attaccante 12 settembre 1987 - Germania
24 Tim Richter (1) Attaccante 27 marzo 1989 - Germania
26 Johannes Mayr (1) Attaccante 22 giugno 1989 - Germania
27 Benjamin Gottwalz (1) Attaccante 7 luglio 1985 - Germania
30 Nikolai Varianov Attaccante 22 novembre 1983 - Germania/Russia
55 Kevin Gardner Attaccante - Canada
Franz-Josef Baader Allenatore 8 maggio 1959 Germania

(Aggiornato: 1 agosto 2006)

Giocatore con licenza di gioco straniera
  • (1) Giocatore U21

Allenatori[modifica | modifica sorgente]

  • 2007/08 Dave Rich
  • 2007 Alexej Sulak
  • 2002-2007 Franz-Josef Baader
  • 2001/02 Nikolai Varianov
  • 1998 - 2001 Georg Holzmann
  • 1997/98 Franz-Josef Baader, Werner Schneider
  • 1996/97 Nikolai Varianov
  • 1995/96 Jorma Siitarninen
  • 1994/95 Rodion Pauels
  • 1992 - 1994 Martin Hinterstocker senior|Martin Hinterstocker
  • 1991/92 Alois Hadamczik
  • 1990/91 Miroslav Berek
  • 1989/90 Christoph Augsten
  • 1988/89 Ulf Sterner
  • 1987/88 Jiří Kochta
  • 1986/87 Heinz Weisenbach, Tibor Vozar
  • 1985/86 Gerd Wittmann
  • 1984/85 Juhani Wahlsten
  • 1983/84 Georg Scholz (Eishockeyspieler)|Georg Scholz, Carlo Jung
  • 1982/83 Gerhard Kießling
  • 1981/82 Tibor Vozar, Siegfried Schubert
  • 1980/81 Ernst Trautwein, Siegfried Schubert, Markus Egen
  • 1979/80 Dave Smith, Markus Egen
  • 1978/79 Georg Scholz (Eishockeyspieler)|Georg Scholz
  • 1976 - 1978 Vladimir Bouzek
  • 1974/75 - 1976 Siegfried Schubert
  • 1974/75 Josef Capla
  • 1972 - 1974 Markus Egen
  • 1970 - 1972 Siegfried Schubert
  • 1967 - 1970 Vladimir Bouzek
  • 1957 - 1967 Markus Egen
  • 1956/57 Bruno Leinweber
  • 1952 - 1956 Frank Trottier
  • 1948 - 1952 Bruno Leinweber
  • 1932 - 1939 Bruno Leinweber

Giocatori famosi[modifica | modifica sorgente]

Fino al 1983

  • Paul Ambros
  • Markus Egen
  • Siegfried Schubert
  • Rudolf Thanner
  • Georg Holzmann
  • Anton "Toni" Kehle
  • Xaver Unsinn
  • Leonhard Waitl
  • Fritz Poitsch
  • Ernst Trautwein
  • Wilhelm Bechler
  • Ernst Eggerbauer
  • Georg Guggemos
  • Peter Schwimmbeck
  • Martin Beck
  • Gustav Hanig
  • Helmut Zanghellini
  • Heinz Weisenbach
  • Günther "Moses" Knauss
  • Georg Scholz
  • Ernst Köpf
  • Hans-Jörg Nagel
  • Josef Völk
  • Uli Hiemer
  • Hans-Peter Egen
  • Uli Egen
  • Bernd Kuhn
  • Matthias Hoppe
  • Udo Kießling

Dal 1984

  • Thomas Greiss
  • Jennifer Harß
  • Jörg Mayr
  • Felix Petermann
  • Alexander Jung
  • Michael Wolf
  • Sasa Martinovic
  • Oliver Jonas
  • Sinisa Martinovic
  • Markus Kehle
  • Thomas Zellhuber
  • Christian Völk
  • Willi Hofer
  • Gerhard Dittrich
  • Markus Gmeiner
  • Richard Schnetz
  • Thomas Fröhlich
  • Thomas Gröger
  • Alexander Holz
  • Dwayne Robinson
  • Nikolai Narimanov
  • Eric Nadeau
  • Garret Festerling

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio