Devario malabaricus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Devario malabaricus
Danio sp.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Neopterygii
Infraclasse Teleostei
Ordine Cypriniformes
Superfamiglia Cyprinoidea
Famiglia Cyprinidae
Genere Devario
Specie D. malabaricus
Nomenclatura binomiale
''Devario malabaricus''
Jerdon, 1849
Sinonimi

Danio malabaricus

Devario malabaricus è un pesce d'acqua dolce tropicale appartenente alla famiglia dei Cyprinidae, un tempo classificato nel genere Danio.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Diffuso nella costa occidentale dell'India e dello Sri Lanka.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Devario malabaricus by Blaise.png

Lunghezza: 12 cm.

La conformazione del corpo è simile alle altre specie appartenenti al genere Devario (soprattutto a Devario aequipinnatus ed a Devario devario): estremamente idrodinamico, un po' tozzo, con base argentea percorsa da righe frammentate azzurro metallizzato e giallo.

Dimorfismo sessuale: i maschi sono leggermente più intensamente colorati e le femmine presentano inoltre un ventre più arrotondato.

Comportamento[modifica | modifica sorgente]

Pesce pacifico, dinamico ed energico nonostante le considerevoli dimensioni. Vive in branchi composti da non meno di una quindicina di esemplari. Vive nei tratti ampi dei fiumi, anche in quelli con forte corrente cui si dimostra un forte nuotatore.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Nel periodo degli amori le coppie si isolano ed iniziano i giochi amorosi. Successivamente il maschio feconda la femmina che disperderà le uova.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Onnivoro.

Acquariofilia[modifica | modifica sorgente]

Viene allevato e riprodotto in cattività con successo. Pesce solitamente venduto a prezzi economici, la sua robustezza e socievolezza ne fanno un ospite ideale per gli acquari, ma in Italia è poco diffuso. È oggetto anche di allevamento in acquacoltura.

Stato di conservazione[modifica | modifica sorgente]

Gruppo di devario malabaricus

La biodiversità di questa specie presente presso i Ghat occidentali è minacciata a causa di un aumento della popolazione umana e la perdita di habitat associati. Inoltre il degrado del suo habitat è causato da fattori antropici come l'uso di pesticidi, l'interramento e l'urbanizzazione.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Danio e Devario da Il mio acquario, mensile, febbraio 2007.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • Scheda su Fishbase.org [1];
  • Scheda sul genere Devario su Worldlingo [2];
  • Scheda su H2OAcquariofilia.it [3];
  • Scheda IUCN [4].
pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci