Della Ferrera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Della Ferrera
Logo
Stato Italia Italia
Fondazione 1909 a Torino
Fondata da
Chiusura 1948
Sede principale Torino
Settore Casa motociclistica
Prodotti Motociclette
Slogan «Quando la Della Ferrera partecipa a una corsa, vince!»
Sito web www.dellaferreramotorcycles.com

Della Ferrera è un marchio italiano di motociclette, fondata a Torino nel 1909 dai fratelli Federico e Giovanni Della Ferrera.

Fondazione[modifica | modifica wikitesto]

Tra la fine del XIX e la prima metà del XX secolo, Torino ha visto nascere più di 200 marchi di produttori di motociclette. Tra questi, uno dei più importanti è stato la Fabbrica di Motocicli Fratelli Della Ferrera, fondata dai fratelli Federico e Giovanni Della Ferrera. Dopo essersi occupati di biciclette e di motori sperimentali i due fratelli iniziano nel 1909 la produzione di motociclette.

La storia[modifica | modifica wikitesto]

La produzione del marchio è stata sempre di tipo semi artigianale. Raramente venivano usati pezzi di fornitori esterni e addirittura, in un primo momento, i fratelli costruivano internamente anche i carburatori, non trovando soddisfacenti quelli all'epoca in commercio. Negli anni di punta la produzione si attestava su 100-200 mezzi/anno.

Le soluzioni tecniche mirate alle prestazioni e all'affidabilità del motore adottate nella produzione dei Della Ferrera sono state suffragate dalle vittorie ottenute dallo stesso Federico Della Ferrera, già proveniente dal mondo delle corse ciclistiche, nonché dal fatto che le Della Ferrera erano garantite dai produttori per 100.000 km di percorrenza.

Tra queste soluzioni c'era una distintiva lubrificazione a circolazione continua data dalla depressione generata dal pistone che permetteva all'olio di spostarsi dalla coppa olio centrale ai due carter laterali alettati che permettevano allo stesso di raffreddarsi prima di rientrare in circolo. Questo sistema eliminava la necessità di una pompa dell'olio e di un serbatoio separato dal blocco motore per il suo raffreddamento, secondo la logica che tutto quello che non c'è non pesa e non si rompe. Questo sistema verrà ripreso nel 1983 dall'Husqvarna.

Il primo motore fu un monocilindrico di 330cc, poi portato a 500 cc con valvole in testa a comando meccanico (soluzione allora all'avanguardia), seguito poi da un bicilindrico di pari cilindrata che fu un brillante protagonista delle competizioni. Successivamente la casa diede alla luce anche motori da 1000cc, 350cc e 175cc (dal 1927) in entrambe le versioni a uno o due tubi di scarico.

Durante gli anni '30 vennero adottate anche soluzioni di testate con valvole laterali, oltre che a valvole in testa.

La telaistica era a scelta rigida o elastica e il cambio era a tre o quattro marce sempre in presa con selettore a leva manuale o a pedale. La frizione aveva inserti in sughero e in alcune versioni il volano non era esposto esternamente come per esempio nelle più note Moto Guzzi contemporanee. L'inerzia della rotazione del motore era infatti mantenuta da due masse direttamente collegate all'albero motore all'interno del blocco.

La fabbrica[modifica | modifica wikitesto]

Storicamente la fabbrica si trovava a Torino in Corso Regina Margherita 53bis.

La produzione[modifica | modifica wikitesto]

Nome modello Cilindrata Prodotto
dal
sino al

Albo d'oro Della Ferrera[modifica | modifica wikitesto]

Anno Gara Pilota Piazzamento Note
1912 Sassi - Superga Italia Federico Della Ferrera
1912 Sassi - Superga Italia Domenico Capirone
1912 Biella - Oropa Italia Federico Della Ferrera Vincitore della Gran Coppa Blotto
1912 Campionato Moto Club Torinese Italia Nino Valenzano
1912 Susa - Moncenisio Italia Federico Della Ferrera
1912 Gran Premio di Torino Italia Federico Della Ferrera
1913 Biella - Oropa Italia Federico Della Ferrera Vincitore definitivo della Gran Coppa Blotto
1913 Chilometro lanciato Italia Federico Della Ferrera Supera la velocità di 107 km/h
1913 Mont Ventoux Francia Loubier
1913 Lione, Coppa della distanza Francia Loubier
1913 Sassi - Superga Italia Federico Della Ferrera
1913 Sassi - Superga Italia Domenico Capirone
1913 Sassi - Superga Italia Mario Dovo
1913 Campionato delle Marche Italia Rossi di Senigallia
1914 Circuito del Pino Italia Mario Dovo
1914 Circuito di Cremona Italia Nino Valenzano
1914 Circuito di Cremona Italia Cesare Musso
1914 Gran Premio d'Italia Italia Federico Della Ferrera
1914 Gran Premio d'Italia Italia Nino Valenzano
1914 Biella - Oropa Italia Federico Della Ferrera Categoria 500
1914 Biella - Oropa Italia Cesare Musso Categoria 350
1914 Gran Premio di Torino Italia Cesare Musso
1914 Gran Premio di Torino Italia Nino Valenzano
1914 Gran Premio di Torino Italia Federico Della Ferrera
1914 Susa - Moncenisio Italia Federico Della Ferrera
1914 Susa - Moncenisio Italia Nino Valenzano
1914 Circuito del Sestriere Italia Federico Della Ferrera
1914 Circuito del Sestriere Italia Nino Valenzano
1914 Circuito Appennino Emiliano Italia Federico Della Ferrera Categoria 500
1914 Circuito Appennino Emiliano Italia Cesare Musso Categoria 350
1919 Sassi - Superga Italia Federico Della Ferrera Categoria 500
1919 Sassi - Superga Italia Biagio Nazzaro Categoria 350
1919 Circuito di Cremona Italia Mario Dovo Campionato Italiano
1919 Record dei 10 km Italia Mario Dovo Record del mondo su strada
1919 Circuito del Sestriere Italia Federico Della Ferrera
1920 Circuito del Pino Italia Mario Dovo
1920 Biella - Oropa Italia Federico Della Ferrera
1920 Susa - Moncenisio Italia Federico Della Ferrera
1920 Gran S. Bernardo Italia Biagio Nazzaro Vincitore della Coppa Giovannini
1920 Circuito di Gallarate Italia Biagio Nazzaro Campionato Italiano
1920 Circuito del Sestriere Italia Prospero Nosenzo
1920 Como - Brunate Italia Emilio Musso Categoria 350
1920 Como - Brunate Italia Biagio Nazzaro
1920 Varese - Campo dei Fiori Italia Emilio Musso
1920 Sassi - Superga Italia Emilio Musso
1920 Lugano - Monte Brè Italia Emilio Musso
1920 Circuito di Brescia Italia Emilio Musso
1920 Coppa della Consuma Italia Emilio Musso
1920 Coppa della Consuma Italia Biagio Nazzaro
1921 Circuito del Sestriere Italia Federico Della Ferrera
1921 Roma - Rocca di Papa Italia Fortunato Minetti
1921 Gran S. Bernardo Italia Antonio Leoni Vince definitivamente la Coppa Giovannini
1921 Sassi - Superga Italia Fortunato Minetti
1921 Circuito di Orbassano Italia Mario Castagno Categoria 500
1921 Circuito di Orbassano Italia Gentile Minazio Categoria 1000
1922 Record italiano del kilometro lanciato Italia Federico Della Ferrera Categoria 350
1922 Kilometro lanciato Treviso Italia Giovanni Gianoglio Categoria 350
1922 Circuito del Monferrato Italia Giovanni Gianoglio
1922 Circuito di Tortona Italia Giovanni Gianoglio Categoria Juniores
1922 Circuito di Joux Italia Antonio Leoni
1922 Sassi - Superga Italia Mario Castagno Categoria 750
1922 Sassi - Superga Italia Antonio Leoni
1922 Aosta - Gran S. Bernardo Italia Antonio Leoni
1922 Pinerolo - S. Maurizio Italia Teresio Castagno
1922 Circuito del Sestriere Italia Mario Castagno
1922 Luino - Agra Italia Teresio Castagno Categoria Juniores
1927 Biella - Oropa Italia Teresio Castagno Record assoluto in 10 min 23 sec
1927 Sassi - Superga Italia Teresio Castagno Record assoluto in 4 min 29 sec

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]