Covert operations

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rotore di Enigma
Rotore di Enigma
Questa voce fa parte della serie
Intelligence
Voci principali
Voci correlate
Categoria:
Tecniche di intelligence

Covert operations (operazioni nascoste) sono le operazioni clandestine di intelligence in senso ampio, volte a cambiare le condizioni politiche di uno stato estero.

Contrariamente a quello che normalmente si crede, le attività in questione non comportano necessariamente il ricorso alla violenza (colpo di stato e simili).

Tipologie[modifica | modifica sorgente]

Tra gli addetti ai lavori, si è soliti classificare le covert operations in quattro principali categorie.

  1. Propaganda, a sua volta distinta in bianca (la fonte della propaganda è palese), grigia (la propaganda non ha apparentemente alcuna fonte identificabile), nera (viene deliberatamente indicata alla pubblica opinione una falsa fonte della propaganda).
  2. Covert operations di tipo politico: viene fornito aiuto a forze politiche "amiche" del paese "operante" (per fare un esempio vicino a noi, non è un mistero che alle elezioni politiche italiane del 1948 i vari schieramenti "filoatlantici" e "antiatlantici" venissero ampiamente finanziati dai rispettivi paesi-guida).
  3. Covert operations di tipo economico:si cerca di mettere economicamente in crisi il paese "ostile".
  4. Covert operations di tipo "violento": implicano uno sforzo paramilitare, ed ovviamente sono quelle che presentano sotto ogni profilo il maggior margine di rischio, pertanto vengono ovviamente considerate extrema ratio.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]