Costante di tempo di un circuito RC

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In un circuito RC la costante di tempo è una misura del tempo di risposta caratteristico del circuito. Il suo inverso è proporzionale alla frequenza di taglio.
Il valore di questa costante si ottiene come prodotto della resistenza e della capacità elettrica del circuito:

\tau = R \cdot C,

se R viene espresso in ohm e C in farad, \tau risulta espresso in secondi.

In pratica è il tempo richiesto per caricare il condensatore, attraverso il resistore, al 63,2 % della sua capacità di carica totale; oppure per scaricarlo al 36,8 % della sua differenza di potenziale (in volt). Questi valori vengono derivati dalla costante matematica e, in particolare si ha


0,632= 1 - e^{-1}

0,368=e^{-1}

La costante di tempo \tau è collegata tramite le seguenti equazioni alla frequenza di taglio fc (un parametro alternativo dei circuiti a corrente continua),


\tau = \frac{1}{2 \pi \cdot f_c}
,

oppure, equivalentemente,


f_c = \frac{1}{2 \pi \cdot \tau}
,

Alcune equazioni condizionali:

(fc in Hz) = 159155 / (τ in µs)
(τ in µs) = 159155 / (fc in Hz)

Altre equazioni utili sono:

tempo di salita (20 % to 80 %) t_r \approx 1.4 \cdot \tau
tempo di salita (10 % to 90 %) t_r \approx 2.2 \cdot \tau

Costanti tempo e frequenze di taglio considerate standard
Per la pre-emphasis/de-emphasis dei filtri RC:

Organizzazione Costante temporale \tau
in µs
Frequenza di taglio fc
in Hz
RIAA 7958 20
RIAA, NAB 3183 50
- 1592 100
RIAA 318 500
- 200 796
- 140 1137
MC 120 1326
- 100 1592
MC 90 1768
RIAA 75 2122
FM 70 2274
NAB, PCM 50 3183
DIN 35 4547
- 25 6366
AES 17.5 9095
PCM 15 10610

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

fisica Portale Fisica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fisica