Coprinus disseminatus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Coprinus disseminatus
Coprinus disseminatus 01.jpg
Coprinus disseminatus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Fungi
Divisione Basidiomycota
Classe Basidiomycetes
Ordine Agaricales
Famiglia Coprinaceae
Genere Coprinus
Specie C. disseminatus
Nomenclatura binomiale
Coprinus disseminatus
(Pers.:Fr.) S.F. Gray, 1821
Caratteristiche morfologiche
Coprinus disseminatus
Cappello campanulato disegno.png
Cappello campanulato
Gills icon.png
Imenio lamelle
Adnexed gills icon2.svg
Lamelle annesse
Black spore print icon.png
Sporata nera
Bare stipe icon.png
Velo nudo
Immutabile icona.png
Carne immutabile
Saprotrophic ecology icon.png
Saprofita
Nofoodlogo.svg
Non commestibile

Coprinus disseminatus (Pers.:Fr.) S.F. Gray, A Natural Arrangement of British Plants (London) 1: 634 (1821)

Il Coprinus disseminatus è un fungo molto comune che nasce quasi sempre dopo abbondanti piogge e che dura al massimo qualche giorno.

Una famigliola su un ceppo marcescente

Cappello[modifica | modifica sorgente]

1-2 cm, prima biancastro o giallastro poi cinereo, talvolta con sfumature carnicine, brunastro alla sommità, prima arrotondato poi campanulato, non deliquescente (a differenza degli altri Coprinus), solcato e poco carnoso, con margine minuto.

Lamelle[modifica | modifica sorgente]

Annesse al gambo, larghe, biancastre poi nerastre con l'età, non sempre deliquescenti.

Gambo[modifica | modifica sorgente]

2-5 x 0,2-0,6 cm, fragile, cilindrico, a volte un po' ingrossato alla base, spesso incurvato, cavo, bianco con sfumature rosa camoscio, sericeo liscio o fibrilloso.

Carne[modifica | modifica sorgente]

Sottilissima inconsistente, biancastra, appena giallina al centro del cappello, non deliquescente, senza odori o sapori particolari.

Spore[modifica | modifica sorgente]

Spore di Coprinus disseminatus


Bruno-nerastre in massa, 7-10 x 4-5,5 µm, ellittiche, lisce, con un largo poro germinativo.

Habitat[modifica | modifica sorgente]

Fungo saprofita, fruttifica dalla primavera all'autunno, in gruppi di numerosi esemplari, sempre cespitoso, nei pressi di ceppaie di latifoglie o tra il fogliame.

Commestibilità[modifica | modifica sorgente]

Non commestibile, senza valore alimentare.

Sinonimi e binomi obsoleti[modifica | modifica sorgente]

  • Agaricus disseminatus Pers., Synopsis Methodica Fungorum (Göttingen): 403 (1801)
  • Coprinarius disseminatus (Pers.) P. Kumm., Führer Pilzk.: 68 (1871)
  • Coprinellus disseminatus (Pers.) J.E. Lange [as 'disseminata'], Dansk bot. Ark. 9(6): 93 (1938)
  • Psathyrella disseminata (Pers.) Quél., Champs Jura Vosges: 123 (1872)
  • Pseudocoprinus disseminatus (Pers.) Kühner, Le Botaniste 20: 156 (1928)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

micologia Portale Micologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di micologia