Classe G (fregata)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Classe G
TCG Gediz (F 495).jpg
Descrizione generale
Flag of the United States (Pantone).svg Flag of Turkey.svg
Tipo Fregata missilistica
Classe Oliver Hazard Perry
Proprietario/a Flag of the United States.svg United States Navy
Flag of Turkey.svg Türk Deniz Kuvvetleri
Caratteristiche generali
Dislocamento 2.769
Stazza lorda 3658 tsl
Lunghezza 135.6 o, per le navi 138,1 m per FFG-8, 36-43 e 46-61 m
Larghezza 13,7 m
Pescaggio 4,5 m
Propulsione 2 turbine a gas General Electric LM-2500 su 1 asse, 40.000hp
Velocità 29 nodi nodi
Autonomia n.mi. a nodi ( km a km/h)
Equipaggio 215
Equipaggiamento
Sensori di bordo 1 radar scoperta aerea SPS-49, 1 scoperta superficie SPS-55, 1 controllo tiro STIR, 1 controllo tiro cannone, 1 sonar a scafo SQS-56, 1 rimorchiabile SQR-19 (solo su FFG-36/43 e FFG-45-61), 1 NTDS per lo scambio di informazioni
Sistemi difensivi 1 ESM SLQ-32(V)2, 2 lancichaff Mk 36 Super RBOC
Armamento
Armamento 1 cannone Mk 75 da 76,2mm, 1 CIWS Vulcan Phalanx

1 lanciamissili Mk 13 per 40 missili di cui usualmente 36 Standard SM-1 e 4 Harpoon antinave

siluri: 6 tubi da 324mm per 24 Mk 46
Corazzatura kevlar e pannelli protettivi in legha d'alluminio per munizioni e centri comando
Mezzi aerei 2 elicotteri SH-2 o SH-60
Note
Soprannome ’Perry’

[senza fonte]

voci di navi presenti su Wikipedia

Le fregate della Classe G sono delle unità della Marina turca di progettazione e costruzione americana della classe Oliver Hazard Perry' del tipo a scafo corto, che dopo essere state dismesse dalla US Navy sono state acquistate dalla Turchia per avere, per la prima volta, una difesa aerea imbarcata a medio raggio. Assieme alle fregate Meko 200, più robuste ma armate con missili SAM a minore raggio, le Perry hanno costituito un'importante miglioramento delle capacità operative della Marina turca.

L'ultimo contratto di acquisto è arrivato nel 2002 per le fregate le USS Estocin (FFG-15) e la USS Samuel Eliot Morison (FFG-13) fornite con una serie di parti di ricambio e altre forniture.

Ammodernamenti[modifica | modifica wikitesto]

Le unità sono state ampiamente riammodernate con VLS MK-41[1] per missili antiaerei Evolved Sea Sparrow compreso l'aggiornamento del sistema di controllo del fuoco Mk-92 da parte della Lockheed Martin,[2] Il VLS Mk-41 ha sostituito il lanciamissili Mk-13 come nelle fregate della Classe Adelaide della Royal Australian Navy derivate anche queste dalle Perry e la fregata turca Gediz è stata la prima unità ad essere stata equipaggiata con il VLS Mk-41.[3]

Il programma di ammodernamento ha visto l'installazione di un sistema di gestione digitale della centrale di combattimento chiamato GENESIS (Gemi Entegre Savaş İdare Sistemi).[4] Il sistema è stato progettato e realizzato congiuntamente dalla Marina Militare turca e dalla Havelsan, un'industria turca di sistemi elettronici, hardware e software.[5] [3] La prima unità navale riammodernata dal programma GENESIS è stato consegnata nel 2007, e l'ultima consegna è prevista per il 2011.[6][7]

I lavori di ammodernamento hanno visto anche l'installazione di un nuovo radar tridimensionale di ricerca aerea a lungo raggio,[8] nuovo sonar[1][9] ed è stato modificato il ponte di volo per permettere di operare elicotteri S-70B-28 Seahawk.

Unità[modifica | modifica wikitesto]

  • TCG Gaziantep F-490 ex USS Clifton Sprague FFG-16
  • TCG Giresun F-491 ex USS Antrim FFG-20
  • TCG Gemlik F-492 ex USS Flatley FFG-21
  • TCG Gelibolu F-493 ex USS Reid FFG-30
  • TCG Gökçeada F-494 ex USS Mahlon S. Tisdale FFG-27
  • TCG Gediz F-495 ex USS John A. Moore FFG-19
  • TCG Gökova F-496 ex USS Samuel Eliot Morison FFG-13
  • TCG Göksu F-497 ex USS Estocin FFG-15

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b US approves $227 mln Lockheed arms sale to Turkey
  2. ^ Lockheed Martin to upgrade weapons systems on Turkish frigates - New Mexico Business Weekly
  3. ^ Turkishnavy.net: First Turkish Perry With Mk-41 VLS
  4. ^ Savunma Sanayii Müsteşarlığı
  5. ^ http://www.raytheon.com/businesses/rtnwcm/groups/public/documents/content/rtn09_bus_genesis_pdf.pdf
  6. ^ Deniz Kuvvetleri Komutanlığı Resmi Kurumsal İnternet Sitesidir - Anasayfa - Turkish Naval Forces Official Web Site - Main Page
  7. ^ http://www.afcea.org/signal/articles/anmviewer.asp?a=2387&print=yes SIGNAL Article
  8. ^ http://www.ssm.gov.tr/TR/duyurular/basinaciklamalari/Documents/ssmicrakurulubasinaciklamasi.pdf
  9. ^ MK 41 Naval Vertical Missile Launch Systems Delivered

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

marina Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina