Classe G (fregata)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Classe G
TCG Gediz (F 495).jpg
Descrizione generale
Flag of the United States (Pantone).svg Flag of Turkey.svg
Tipo Fregata missilistica
Classe Oliver Hazard Perry
Proprietà Flag of the United States.svg United States Navy
Flag of Turkey.svg Türk Deniz Kuvvetleri
Caratteristiche generali
Dislocamento 2.769
Stazza lorda 3658 tsl
Lunghezza 135.6 o, per le navi 138,1 m per FFG-8, 36-43 e 46-61 m
Larghezza 13,7 m
Pescaggio 4,5 m
Propulsione 2 turbine a gas General Electric LM-2500 su 1 asse, 40.000hp
Velocità 29 nodi nodi
Autonomia n.mi. a nodi ( km a km/h)
Equipaggio 215
Equipaggiamento
Sensori di bordo 1 radar scoperta aerea SPS-49, 1 scoperta superficie SPS-55, 1 controllo tiro STIR, 1 controllo tiro cannone, 1 sonar a scafo SQS-56, 1 rimorchiabile SQR-19 (solo su FFG-36/43 e FFG-45-61), 1 NTDS per lo scambio di informazioni
Sistemi difensivi 1 ESM SLQ-32(V)2, 2 lancichaff Mk 36 Super RBOC
Armamento
Armamento 1 cannone Mk 75 da 76,2mm, 1 CIWS Vulcan Phalanx

1 lanciamissili Mk 13 per 40 missili di cui usualmente 36 Standard SM-1 e 4 Harpoon antinave

siluri: 6 tubi da 324mm per 24 Mk 46
Corazzatura kevlar e pannelli protettivi in legha d'alluminio per munizioni e centri comando
Mezzi aerei 2 elicotteri SH-2 o SH-60
Note
Soprannome ’Perry’

[senza fonte]

voci di navi presenti su Wikipedia

Le fregate della Classe G sono delle unità della Marina turca di progettazione e costruzione americana della classe Oliver Hazard Perry' del tipo a scafo corto, che dopo essere state dismesse dalla US Navy sono state acquistate dalla Turchia per avere, per la prima volta, una difesa aerea imbarcata a medio raggio. Assieme alle fregate Meko 200, più robuste ma armate con missili SAM a minore raggio, le Perry hanno costituito un'importante miglioramento delle capacità operative della Marina turca.

L'ultimo contratto di acquisto è arrivato nel 2002 per le fregate le USS Estocin (FFG-15) e la USS Samuel Eliot Morison (FFG-13) fornite con una serie di parti di ricambio e altre forniture.

Ammodernamenti[modifica | modifica wikitesto]

Le unità sono state ampiamente riammodernate con VLS MK-41[1] per missili antiaerei Evolved Sea Sparrow compreso l'aggiornamento del sistema di controllo del fuoco Mk-92 da parte della Lockheed Martin,[2] Il VLS Mk-41 ha sostituito il lanciamissili Mk-13 come nelle fregate della Classe Adelaide della Royal Australian Navy derivate anche queste dalle Perry e la fregata turca Gediz è stata la prima unità ad essere stata equipaggiata con il VLS Mk-41.[3]

Il programma di ammodernamento ha visto l'installazione di un sistema di gestione digitale della centrale di combattimento chiamato GENESIS (Gemi Entegre Savaş İdare Sistemi).[4] Il sistema è stato progettato e realizzato congiuntamente dalla Marina Militare turca e dalla Havelsan, un'industria turca di sistemi elettronici, hardware e software.[5] [3] La prima unità navale riammodernata dal programma GENESIS è stato consegnata nel 2007, e l'ultima consegna è prevista per il 2011.[6][7]

I lavori di ammodernamento hanno visto anche l'installazione di un nuovo radar tridimensionale di ricerca aerea a lungo raggio,[8] nuovo sonar[1][9] ed è stato modificato il ponte di volo per permettere di operare elicotteri S-70B-28 Seahawk.

Unità[modifica | modifica wikitesto]

  • TCG Gaziantep F-490 ex USS Clifton Sprague FFG-16
  • TCG Giresun F-491 ex USS Antrim FFG-20
  • TCG Gemlik F-492 ex USS Flatley FFG-21
  • TCG Gelibolu F-493 ex USS Reid FFG-30
  • TCG Gökçeada F-494 ex USS Mahlon S. Tisdale FFG-27
  • TCG Gediz F-495 ex USS John A. Moore FFG-19
  • TCG Gökova F-496 ex USS Samuel Eliot Morison FFG-13
  • TCG Göksu F-497 ex USS Estocin FFG-15

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b US approves $227 mln Lockheed arms sale to Turkey
  2. ^ Lockheed Martin to upgrade weapons systems on Turkish frigates - New Mexico Business Weekly
  3. ^ Turkishnavy.net: First Turkish Perry With Mk-41 VLS
  4. ^ Savunma Sanayii Müsteşarlığı
  5. ^ http://www.raytheon.com/businesses/rtnwcm/groups/public/documents/content/rtn09_bus_genesis_pdf.pdf
  6. ^ Deniz Kuvvetleri Komutanlığı Resmi Kurumsal İnternet Sitesidir - Anasayfa - Turkish Naval Forces Official Web Site - Main Page
  7. ^ http://www.afcea.org/signal/articles/anmviewer.asp?a=2387&print=yes SIGNAL Article
  8. ^ http://www.ssm.gov.tr/TR/duyurular/basinaciklamalari/Documents/ssmicrakurulubasinaciklamasi.pdf
  9. ^ MK 41 Naval Vertical Missile Launch Systems Delivered

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

marina Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina