Cifrario Dorabella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La lettera cifrata.

Il Cifrario Dorabella è una lettera cifrata scritta dal compositore inglese Edward Elgar alla Signorina Dora Penny nel 1897, che non fu mai in grado di decifrare ed il cui significato è rimasto ignoto fino ad oggi.

Il cifrario consiste di 87 caratteri scritti su 3 linee di testo ed appare basato su un alfabeto di 24 simboli che ricordano vagamente la scrittura araba a causa del fatto che ogni simbolo è costituito da 1, 2 oppure 3 semicerchi ed è orientato in una di 8 direzioni; l'orientamento di alcuni simboli è, comunque, ambiguo. Un piccolo punto, dal significato ignoto, appare dopo il quinto carattere della terza linea.

Un controllo sugli 87 simboli rivela una frequenza molto vicina a quella che si avrebbe nel caso il cifrario fosse un semplice cifrario a sostituzione basato su testo in chiaro scritto in Inglese ma i tentativi di decifrare il messaggio segreto seguendo questa idea non hanno portato a nessun risultato leggibile, facendo intendere che il cifrario possa essere ben più complesso.

Nel 1970, tuttavia, il musicologo e crittografo Eric Sams ha proposto una dettagliata soluzione del messaggio a Dora Penny, mettendola poi in relazione anche con una possibile spiegazione dell'Enigma musicale di Elgar (il tema segreto delle Variazioni "Enigma").

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Crittografia Portale Crittografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Crittografia