Cichla orinocensis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Cichla orinocensis
Peacock bass.jpg
Cichla orinocensis
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Neopterygii
Ordine Perciformes
Sottordine Labroidei
Famiglia Cichlidae
Sottofamiglia Cichlinae
Genere Cichla
Specie C. orinocensis
Nomenclatura binomiale
Cichla orinocensis
Humboldt, 1821

Cichla orinocensis è un pesce di acqua dolce appartenente alla famiglia Cichlidae ed alla sottofamiglia Cichlinae.

Distribuzione e Pesca[modifica | modifica wikitesto]

Si trova in Colombia, Venezuela e Brasile, nel Rio Orinoco e nel Rio Negro, dove viene spesso pescato sia come alimento che per la pesca sportiva.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Questo ciclide ha un corpo allungato, e la colorazione di base è verdastra con tre macchie ovali nere sui fianchi ed una nera cerchiata di giallo sul peduncolo caudale. La lunghezza media è intorno a 30 cm, ma ci sono esemplari molto più grossi che arrivano a 60 cm[1].

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

È un pesce carnivoro[2] e si nutre di anfibi[3], crostacei e pesci come Caracidi (Hemigrammus vorderwinkleri, Hemigrammus analis) e altri Ciclidi (Crenicichla)[4].

Acquariofilia[modifica | modifica wikitesto]

A volte viene tenuto in acquario, ma l'allevamento è assai difficoltoso per le dimensioni, per l'aggressività e perché deve essere nutrito con cibo vivo[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ C. orinocensis, scheda su FishBase
  2. ^ su seriouslyfish.com
  3. ^ Alimentazione. URL consultato il 18 marzo 2014.
  4. ^ Prede. URL consultato il 18 marzo 2014.
  5. ^ aquariumdomain.com

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]


pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci