Caprolagus hispidus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Coniglio ispido
CaprolagusHispidusJASB.jpg
Caprolagus hispidus
Stato di conservazione
Status iucn3.1 EN it.svg
In pericolo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Superordine Euarchontoglires
(clade) Glires
Ordine Lagomorpha
Famiglia Leporidae
Genere Caprolagus

Blyth, 1845

Specie C. hispidus
Nomenclatura binomiale
Caprolagus hispidus
(Pearson, 1839)

Il coniglio ispido (Caprolagus hispidus Pearson, 1839) è un mammifero lagomorfo della famiglia dei Leporidi, con peso di 2,5 kg e lunghezza di 48 cm viene considerato di media grandezza.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Diffuso nell'Assam, nel Bangladesh occidentale, le province superiori del Kheri settentrionale e il Bihar, in India. Il suo habitat naturale prevede pianure e vallate. Anche se nel XX secolo si sono registrati numerosi avvistamenti, dal 1958 si teme per l'estinzione della specie. Negli anni '60 si soapettava che fosse estinta, ma ne venne avvistata una nel 1971, e da allora si iniziò il programma di riproduzione in cattività.

L'habitat di queste lepri si è ormai ridotto a meno di 500 km quadrati, frammentati in un'area inferiore ai 20.000 km quadrati.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Caprolagus hispidus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi