Canottaggio ai Giochi della II Olimpiade

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Giochi della II Olimpiade.

Alla II Olimpiade furono disputati numerosi eventi di canottaggio, ma oggi solo i risultati di alcuni di essi vengono computati nel rapporto ufficiale. Per la disciplina fu un esordio assoluto dopo la delusione di Atene, dove avrebbe dovuto fare ingresso ai giochi nel mare del Pireo, ma a causa dell'impraticabilità del campo di regata venne poi cancellata dal programma. Le competizioni di Parigi furono ospitate nelle acque della Senna e videro la partecipazione di numerosi circoli remieri; fra quelli stranieri si distinsero il Minerva Amsterdam - sul podio tre volte con medaglie di diverso colore - e l'americano Vesper Boat Club, che vinse la gara dell'Otto, nella quale avrebbe bissato il successo quattro anni dopo a Saint Louis, caso più unico che raro a quel tempo. Quest'edizione parigina, infine, fu anche segnata dalla partecipazione del primo canottiere italiano, un tal Piaggio, eliminato nelle batterie del singolo.

Medagliere[modifica | modifica sorgente]

Posizione Paese Gold medal.svg Silver medal.svg Bronze medal.svg Totale
1 Francia Francia 2 3 1 6
2 Germania Germania 1 0 2 3
3 Stati Uniti Stati Uniti 1 0 0 1
Squadra mista Squadra mista 1 0 0 1
5 Paesi Bassi Paesi Bassi 0 1 1 2
6 Belgio Belgio 0 1 0 1
7 Gran Bretagna Gran Bretagna 0 0 1 1
Totale 5 5 5 15

Podi[modifica | modifica sorgente]

Uomini[modifica | modifica sorgente]

Evento Gold medal.svg Oro Perform. Silver medal.svg Argento Perform. Bronze medal.svg Bronzo Perform.
Singolo
(dettagli)
Francia Henri Barrelet 7'35"6 Francia André Gaudin 7'41"6 Regno Unito George Saint Ashe 8'15"6
Due con
(dettagli)
Squadra mista Squadra mista
François Brandt
Roelof Klein
Hermanus Brockmann[1]
timoniere sconosciuto
7'34"2 Francia Francia
Lucien Martinet
René Waleff
timoniere sconosciuto
7'34"4 Francia Francia
Carlos Deltour
Antoine Védrenne
Paoli
7'57"2
Quattro con (I finale) [2]
(dettagli)
Francia Francia
Henri Bouckaert
Jean Cau
Emile Delchambre
Henri Hazebroucq
Charlot
7'11"0 Francia Francia
Georges Lumpp
Charles Perrin
Daniel Soubeyran
Émile Wegelin
timoniere sconosciuto
7'18"0 Germania Germania
Wilhelm Carstens
Julius Körner
Adolf Möller
Hugo Rüster
Gustav Moths[3]
Max Ammermann
7'18"2
Quattro con (II finale) [2]
(dettagli)
Germania Germania
Gustav Goßler
Oskar Goßler
Walter Katzenstein
Waldemar Tietgens
Carl Goßler
5'59"0 Paesi Bassi Paesi Bassi
Coenraad Hiebendaal
Geert Lotsij
Paul Lotsij
Johannes Terwogt
Hermanus Brockmann
6'03"0 Germania Germania
Ernst Felle
Otto Fickeisen
Carl Lehle
Hermann Wilker
Franz Kröwerath
6'05"0
Otto
(dettagli)
Stati Uniti Stati Uniti
William Carr
Harry DeBaecke
John Exley
John Geiger
Edwin Hedley
James Juvenal
Roscoe Lockwood
Edward Marsh
Louis Abell
6'07"8 Belgio Belgio
Jules de Bisschop
Prospère Bruggeman
Oscar de Somville
Oscar de Cock
Maurice Hemelsoet
Marcel van Crombrugge
Frank Odberg
Maurice Verdonck
Alfred van Landeghem
6'13"8 Paesi Bassi Paesi Bassi
François Brandt
Johannes van Dijk
Roelof Klein
Ruurd Leegstra
Walter Middelberg
Hendrik Offerhaus
Walter Thijssen
Henricus Tromp
Hermanus Brockmann
6'23"0

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Brockmann era il timoniere titolare della formazione e gareggiò in semifinale, ma non in finale; il CIO, comunque lo considera medagliato.
  2. ^ a b A causa di difficoltà organizzative si svolsero due finali parallele, entrambe considerate ugualmente olimpiche dal CIO.
  3. ^ L'equipaggio tedesco cambiò il timoniere Gustav Moths dopo la semifinale, avvicendandolo con Max Ammermann, che guidò l'armo in finale; tuttavia nel database del CIO appare il solo Gustav Moths.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • International Olympic Committee medal winners database
  • De Wael, Herman. Herman's Full Olympians: "Rowing 1900". Accessed 26 febbraio 2006. Available electronically at [1].
  • Mallon, Bill, The 1900 Olympic Games, Results for All Competitors in All Events, with Commentary, Jefferson, North Carolina, McFarland & Company, Inc., Publishers, 1998, ISBN 0-7864-0378-0.
Canottaggio ai Giochi olimpici

Parigi 1900 | Saint Louis 1904 | Londra 1908 | Stoccolma 1912 | Anversa 1920 | Parigi 1924 | Amsterdam 1928 | Los Angeles 1932 | Berlino 1936 | Londra 1948 | Helsinki 1952 | Melbourne 1956 | Roma 1960 | Tōkyō 1964 | Città del Messico 1968 | Monaco di Baviera 1972 | Montréal 1976 | Mosca 1980 | Los Angeles 1984 | Seoul 1988 | Barcellona 1992 | Atlanta 1996 | Sydney 2000 | Atene 2004 | Pechino 2008 | Londra 2012

giochi olimpici Portale Giochi olimpici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giochi olimpici