Beslan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Beslan
città (gorod)
(RU) Бесла́н
(OS) Беслæн
La stazione ferroviaria
La stazione ferroviaria
Localizzazione
Stato Russia Russia
Distretto federale Caucaso Settentrionale
Soggetto federale Flag of North Ossetia.svg Ossezia Settentrionale-Alania
Rajon Pravoberežnyj
Territorio
Coordinate 43°12′N 44°34′E / 43.2°N 44.566667°E43.2; 44.566667 (Beslan)Coordinate: 43°12′N 44°34′E / 43.2°N 44.566667°E43.2; 44.566667 (Beslan)
Abitanti 36 425 (2010)
Altre informazioni
Cod. postale 363020, 363021, 363023—363029
Prefisso +7 86737
Fuso orario UTC+4
Cartografia
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Beslan
Beslan – Mappa

Beslan è una città della Ossezia del nord-Alania, Russia. È il capoluogo del Distretto di Pravoberežnyj (in russo: Правобере́жный).

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Beslan è la terza città per dimensione della repubblica dopo Vladikavkaz e Mozdok. La sua popolazione al censimento russo del 2002 ammontava a 35.550 abitanti, diminuiti (?)dai 32.469 del censimento del 1989. La città sorge a quindici chilometri a nord di Vladikavkaz e circa 30 ad ovest di Nazran', in Inguscezia.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La città fu fondata nel 1847 da immigrati/coloni e fu chiamata Beslanykau ("La colonia di Beslan") dal nome di un signore locale: Beslan Tulatov. Nel 1941 fu rinominata Iriston e nel 1950 riprese il nome originario di Beslan senza il patronimico.

Strage di Beslan[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Strage di Beslan.
La scuola, le immagini di alcuni bambini deceduti e un monumento in memoria delle vittime della strage di Beslan.

Il 1º settembre 2004 la Scuola Numero Uno (SNO) di Beslan fu occupata da 32 terroristi ceceni, che presero in ostaggio circa 1200 persone. L'occupazione finì il 3 settembre con un blitz delle forze speciali in cui morirono 386 persone, tra cui almeno 186 bambini.

Trasporti[modifica | modifica sorgente]

Beslan è un importante nodo ferroviario sulla linea fra Rostov e Baku, da cui si dirama la linea per Vladikavkaz. È una città agricola ed industriale che assunse un ruolo importante negli anni '40.

Persone legate a Beslan[modifica | modifica sorgente]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Giovanni Allevi, nel suo album Evolution, dedica il primo pezzo, intitolato Foglie di Beslan, alla strage avvenuta nella cittadina.
  • II gruppo hard rock della provincia nord di Milano F.E.A.S.T. ha dedicato ai bambini della stage di Beslan la canzone Children of Beslan, inserita nel loro secondo album Strong, Wild and Free (2013).

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]