Bertrand-François Mahé de La Bourdonnais

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bertrand François Mahé de La Bourdonnais
Bertrand-François Mahé de La Bourdonnais, in un ritratto di Antoine Graincourt
Bertrand-François Mahé de La Bourdonnais, in un ritratto di Antoine Graincourt
11 febbraio 1699 - 10 novembre 1753
Nato a Saint-Malo
Morto a Parigi
Luogo di sepoltura Parigi
Dati militari
Paese servito Royal Standard of the King of France.svg Regno di Francia
Forza armata Naval Ensign of the Kingdom of France.svg Marina reale francese
Unità Compagnia francese delle Indie orientali
Anni di servizio 1718 - 1753
Grado Capitano di vascello
Battaglie Battaglia di Madras

[senza fonte]

voci di militari presenti su Wikipedia

Il conte Bertrand-François Mahé de La Bourdonnais (Saint-Malo, 11 febbraio 1699Parigi, 10 novembre 1753) amministratore ed ufficiale al servizio della Compagnia francese delle Indie orientali.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Mahé de La Bourdonnais nacque a Saint-Malo, in Britannia, ed intraprese la sua carriera sul mare all'età di 10 anni, entrando al servizio nella Compagnia francese delle Indie orientali nel 1718 come tenente. Nel 1724 egli venne promosso capitano e mostrò grande coraggio nella presa di Mahé presso la Costa del Malabar, nome del villaggio che aggiunse al proprio cognome. Per due anni egli rimase al serviziò del viceré portoghese di Goa, ma nel 1735 tornò al servizio dei francesi come governatore dell'Isle de France (oggi Mauritius) e dell'Île de Bourbon (Réunion). I suoi primi cinque anni di amministrazione delle isole furono vigorosi e positivi. Una visita in Francia nel 1740 venne interrotta dallo scoppio delle ostilità con la Gran Bretagna e La Bourdonnais venne posto a capo della flotta nelle acque indiane.

Resa della Città di Madras nel 1746 a La Bourdonnais, dipinto di Jacques François Joseph Swebach

Egli salvò Mahé, recuperò il generale Dupleix a Pondicherry, sconfisse Edward Peyton, e nel 1746 prese parte all'Assedio di Madras. Questionò con Dupleix sulla condotta degli affari in India e la sua rabbia venne incrementata quando fece ritorno all'Isle de France, per scoprire che Dupleix aveva nominato un suo successore come governatore. Egli salpò dunque a bordo di una nave olandese per presentare il suo caso a corte, ma venne catturato dagli inglesi che però gli permisero di tornare in Francia. Invece di porre la sua causa contro Dupleix, egli venne arrestato (1748) ed accusato di speculazione e mala amministrazione, imprigionato per due anni alla Bastiglia. Nel 1751 venne processato e scagionato dalle accuse, ma la sua salute venne compromessa sia dall'imprigionamento che dalla perdita delle sue proprietà. Morì a Parigi il 10 novembre 1753, all'età di 54 anni ed il governo francese passò alla vedova una pensione di 2400 lire francesi annue.

Le memorie di La Bourdonnais vennero pubblicate da suo nipote, il celebrato scacchista conte Louis-Charles Mahé de La Bourdonnais (1795–1840).

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine di San Luigi - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine di San Luigi

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • B.-F. Mahé de La Bourdonnais: Mémoires historiques de B.-F. Mahé de La Bourdonnais, gouverneur des îles de France et de la Réunion, recueillis et publiés par son petit-fils... (Cte A.-C. Mahé de La Bourdonnais).   Paris, 1890 (with a second edition (Paris,1898))
  • Histoire, ou éloge historique de M. Mahé de La Bourdonnais. [n. p.: n. d.]
  • Île Maurice: Mahé de La Bourdonnais: documents réunis par le comité du bi-centenaire de La Bourdonnais, 11 février 1899, avec des annotations par le comité des souvenirs historiques. (2 août 1899).   Port-Louis : E. Pezzani, 1899
  • Étienne Buisson: Le mirage de l'Inde: la dramatique existence d'un grand Français au XVIIIe siècle : Bertrand Mahé de La Bourdonnais.   Paris : Hachette, 1937.
  • Pierre Crépin: Mahé de La Bourdonnais, gouverneur général des îles de France et de Bourbon (1699–1753) ... .   Paris : Leroux, n. d.
  • Louis Ducrocq: Une ingratitude nationale: La Bourdonnais, gouverneur des îles de France et de Bourbon, 1735–1746.   Arras : Sueur-Charruey, 1902 (Reprinted from the Revue de Lille of August 1902)
  • Philippe Haudrère: La Bourdonnais: marin et aventurier.   Paris : Desjonquères, 1992   ISBN 2-904227-63-6
  • E. Herpin: Mahé de La Bourdonnais et la Compagnie des Indes.   Saint-Brieuc : R. Prud'homme, 1905
  • Alfred de Longpérier-Grimoard: Notice historique sur La Bourdonnais.   Paris, 1856
  • Huguette Ly Tio Fane-Pineo: Île de France, 1715–1746. Tome I. L'émergence de Port Louis .   Moka (Île Maurice) : Mahatma Gandhi Institute, 1993   ISBN 99903-39-00-7
  • Michel Missoffe: Dupleix et La Bourdonnais: essai critique.   Paris : Ligue maritime et coloniale, 1943
  • Dureau Reydellet: Mahé de La Bourdonnais, gouverneur des Mascareignes.   Saint-Denis: Éd. CNH, 1994  (Cahiers de notre histoire ; 45–46)   ISBN 2-909471-14-4
  • Louis Roubaud: La Bourdonnais.   Publication : Paris : Plon, 1932   (Les grandes figures coloniales ; 10)
  • Jackie Ryckebusch: Bertrand-François Mahé de La Bourdonnais : entre les Indes et les Mascareignes.   Sainte-Clotilde : Éd. du CRI, 1989  (Collection: Figures)   ISBN 2-907017-05-5
  • Robert Surcouf: Souvenirs historiques sur Mahé de La Bourdonnais: le combat de La Hogue. Eloge de La Tour d'Auvergne. Portzmoguer (Primauguet).   Saint-Malo, 1886
  • Le Guide de Pondichéry. L'unique guide français de Pondichéry. Editions Presse Bureau 2008/2009. Pondicherry.
  • Pondicherry Heritage Trail. Published by INTACH, Pondicherry. December 2007.
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie