Berthold I di Zähringen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Aristocratico}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.

Berthold I di Zähringen (1000Weilheim an der Teck, 1078) capostipite della famiglia degli Zähringen, fu duca di Carinzia e margravio di Verona.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Berthold, che probabilmente per parte materna era imparentato con la famiglia degli Hohenstaufen, fu conte su un mosaico di territori nella zona tra Germania, Svizzera, Alsazia (Ortenau, Turgovia, Brisgovia)

Sostenne l'imperatore Enrico III, il quale, per ricompensa, gli promise il ducato di Svevia. Ma nel 1057 la sua vedova, Agnese di Poitou, assegnò il ducato a Rudof von Rheinfelden. La rinuncia di Berthold al titolo venne compensata con l'investitura a duca di Carinzia e margravio di Verona, anche se questa nomina rimase meramente formale.

La sua opposizione a Enrico IV e a Federico I di Svevia, rese insicura la posizione di Berthold, (dieta di Ulm 1077), ma infine gli Zähringen riuscirono a mantenere il loro potere.

Eredi[modifica | modifica sorgente]

I figli di Berthold furono:

Controllo di autorità VIAF: 80542937

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie