Arrondissement di Chambéry

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arrondissement di Chambéry
arrondissement
Arrondissement de Chambéry
Dati amministrativi
Stato Francia Francia
Regione Blason Rhône-Alpes Gendarmerie.svg Rodano-Alpi
Dipartimento Armoiries Savoie 1180.svg Savoia
Capoluogo Chambéry
Territorio
Coordinate
del capoluogo
45°34′N 5°55′E / 45.566667°N 5.916667°E45.566667; 5.916667 (Arrondissement di Chambéry)Coordinate: 45°34′N 5°55′E / 45.566667°N 5.916667°E45.566667; 5.916667 (Arrondissement di Chambéry)
Superficie 1 586 km²
Abitanti 230 257 (1999)
Densità 145,18 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Localizzazione

Arrondissement di Chambéry – Localizzazione

L'arrondissement di Chambéry è una divisione amministrativa francese, situata nel dipartimento della Savoia, nella regione del Rodano-Alpi.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Fu creato nel 1800, nel dipartimento non più esistente del Monte Bianco; nel 1814 fu restituito al Regno di Sardegna, per ritornare alla Francia nel 1860.

Composizione[modifica | modifica sorgente]

L'arrondissement è composto da 161 comuni raggruppati in 22 cantoni:

Bandiera della Francia Francia · Arrondissement del Rodano-Alpi Bandiera del Rodano-Alpi
Albertville | Annecy | Belley | Bonneville | Bourg-en-Bresse | Chambéry | Die | Gex | Grenoble | Largentière | Lione | Montbrison | Nantua | Nyons | Privas | Roanne | Saint-Jean-de-Maurienne | Saint-Julien-en-Genevois | Saint-Étienne | Thonon-les-Bains | La Tour-du-Pin | Tournon-sur-Rhône | Valence | Vienne | Villefranche-sur-Saône