Andrzej Stanisław Załuski

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andrzej Stanisław Załuski
vescovo della Chiesa cattolica
Andrzej Stanisław Załuski.PNG
BishopCoA PioM.svg
Incarichi ricoperti Vescovo di Płock
Vescovo di Luc'k
Vescovo di Chelmno
Vescovo di Cracovia
Nato 2 dicembre 1695, Luc'k
Consacrato vescovo 13 febbraio 1724
Deceduto 16 dicembre 1758, Cracovia

Andrzej Stanisław Kostka Załuski (Luc'k, 2 dicembre 1695Cracovia, 16 dicembre 1758) è stato un vescovo cattolico polacco.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Apparteneva ad un'agiata famiglia di proprietari terrieri della piccola nobiltà terriera del clan etnico di Junosza[senza fonte], come Stanisław Karnkowski e Józef Zaliwski, e fu educato al seminario di Cracovia, prendendo i voti a diciotto anni e inserendosi nell'alto clero polacco. Fu abate e poi vescovo di Płock (1723), vescovo di Luc'k (1736), sua città natale, e poi vescovo di Chełmża e di Cracovia. Sostenne i Gesuiti polacchi.

Dal 1735 al 1746 fu Gran Cancelliere di Polonia e come altri religiosi dell'epoca, Teodor Andrzej Potocki, Władisław Aleksander Łubieński e il fratello Józef, fu promotore della cultura illuminista in Polonia e fondò la Biblioteca Załuski e il seminario di Pułtusk.

Genealogia episcopale[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Genealogia episcopale.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Vescovo di Płock Successore BishopCoA PioM.svg
Ludwik Bartłomiej Załuski 1723 - 1736 Antoni Sebastian Dembowski
Predecessore Vescovo di Luc'k Successore BishopCoA PioM.svg
Jan Aleksander Lipski 1736 - 1739 Franciszek Antoni Kobielski
Predecessore Vescovo di Chelmno Successore BishopCoA PioM.svg
Adam Stanisław Grabowski 1739 - 1746 Franciszek Antoni Kobielski
Predecessore Vescovo di Cracovia Successore BishopCoA PioM.svg
Jan Aleksander Lipski 1746 - 1758 Kajetan Sołtyk

Controllo di autorità VIAF: 32857089 LCCN: n/82/162631