Altos (Paraguay)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Altos
distretto
Localizzazione
Stato Paraguay Paraguay
Dipartimento Bandera del Departamento de Cordillera.JPG Cordillera
Amministrazione
Intendente Carlos Alberto Ojeda Arzamendia (PLRA)[1]
Territorio
Coordinate 25°14′S 57°15′W / 25.233333°S 57.25°W-25.233333; -57.25 (Altos)Coordinate: 25°14′S 57°15′W / 25.233333°S 57.25°W-25.233333; -57.25 (Altos)
Altitudine 207 m s.l.m.
Superficie 130[3] km²
Abitanti 11 496[4] (2002)
Densità 88,43 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 3240[2]
Prefisso (595) (516)
Fuso orario UTC-4
Cartografia
Mappa di localizzazione: Paraguay
Altos

Altos è un centro abitato del Paraguay, situato nel Dipartimento di Cordillera, a 60 km dalla capitale del paese, Asunción. Forma uno dei 20 distretti in cui è diviso il dipartimento.

Chiesa di Altos

Popolazione[modifica | modifica sorgente]

Al censimento del 2002 la località contava una popolazione urbana di 4.335 abitanti (11.496 nel distretto).[4]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Atrio della chiesa di Altos

Altos era già un centro abitato dagli indios guaraní con il nome di Yvytyrembó.[5] La data ufficiale della fondazione è discordante: mentre alcuni la fanno risalire al 1538 per mano di Domingo Martínez de Irala,[5] altri la indicano nel 1580 per mano dei frati francescani.[6]

Con il nome di San Lorenzo de los Altos fu una delle prime riduzioni francescane del Sudamerica;[7] la sua funzione fu quella di riunire i guaraní stanziati tra i fiumi Manduvirá e Paraguay.[6] Alla popolazione indigena originaria si aggiunsero in seguito criollos (europei nati in Sudamerica) ed infine immigrati tedeschi.[7]

Economia[modifica | modifica sorgente]

Le principali attività economiche del distretto sono l'agricoltura, l'allevamento e la silvicoltura. Sono presenti anche piccole industrie tessili e di lavorazione del legno.[5]

Personaggi celebri[modifica | modifica sorgente]

Ad Altos nacque, il 21 giugno 1926, il più celebre musicista paraguaiano, Luis Alberto del Paranà.

Turismo[modifica | modifica sorgente]

Maschera di un kamba ra’anga

La chiesa di San Lorenzo, costruita nel 1600 ed andata poi in rovina è stata ricostruita in stile coloniale nel 1878; al suo interno conserva immagini di santi intagliate in legno risalenti all'epoca della riduzione francescana.[6]

Nelle frazioni di Altos si celebra il 29 giugno la festa delle rutas de San Pedro y Pablo, nella quale compaiono i misteriosi kamba ra’anga, personaggi che sfoggiano strane maschere di legno e piume; la fabbricazione di queste maschere è la principale attività artigianale del luogo.[7]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (ES) Justicia Electoral, República del Paraguay – Elecciones Municipales 7 Noviembre 2010 (XLS). URL consultato l'11-12-2010.
  2. ^ (ES) Correo Paraguayo – Codigos por Localidades (PDF). URL consultato il 28-12-2009.
  3. ^ (ES) Dirección General de Estadística, Encuestas y Censos – Territorio y Población (PDF). URL consultato il 16-01-2010.
  4. ^ a b (ES) Dati del censimento 2002 forniti dal DGEEC - La Dirección General de Estadística, Encuestas y Censos (PDF). URL consultato il 19-12-2009.
  5. ^ a b c (ES) Archivio Abc Digital. URL consultato il 24-01-2010.
  6. ^ a b c (ES) Revista Zeta. URL consultato il 24-01-2010.
  7. ^ a b c (ES) Ministerio de Educación y Cultura del Paraguay. URL consultato il 24-01-2010.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]


Bandiera del Dipartimento di Cordillera Distretti del Dipartimento di Cordillera Bandiera del Paraguay

Distretti:   Altos · Arroyos y Esteros  · Atyrá · Caacupé · Caraguatay · Emboscada · Eusebio Ayala · Isla Pucú · Itacurubí de la Cordillera · Juan de Mena · Loma Grande · Mbocayaty del Yhaguy · Nueva Colombia · Piribebuy · Primero de Marzo · San Bernardino · San José Obrero · Santa Elena · Tobatí · Valenzuela