Alexandre Guilmant

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Foto 1898 di Ernest Hergt alla Steinway Hall, Chicago (accanto a Guilmant è Clarence Eddy)

Félix Alexandre Guilmant (Boulogne-sur-Mer, 12 marzo 1837Meudon, 29 marzo 1911) è stato un compositore e organista francese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Apprezzato concertista d'organo, con molte tournée in Europa e in America al suo attivo, Guilmant viene nominato, nel 1871, organista della chiesa della Sainte-Trinité a Parigi. Assieme a Vincent d'Indy e Charles Bordes fonda nel 1896 a Parigi la Schola Cantorum e succede a Charles-Marie Widor nella cattedra d'organo del conservatorio di Parigi.

Cura, assieme a André Pirro, l'edizione degli Archives des Maîtres de l'Orgue, una raccolta di spartiti organistici dedicata agli autori classici francesi (10 volumi, pubblicati dal 1898 al 1914). Sulla stessa falsariga cura l'edizione dell'École classique de l'Orgue (25 volumi, pubblicati dal 1898 à 1903), dedicata ai maestri stranieri.

Opere principali[modifica | modifica sorgente]

  • Pièces dans différents styles ("Pezzi in stili diversi"), per organo
  • 8 sonate (o sinfonie), per organo
  • Soixante interludes dans la tonalité grégorienne ("Sessanta interludi nella modalità gregoriana"), per organo
  • L'organiste pratique ("L'organista pratico"), raccolta costituita da 12 quaderni
  • L'organiste liturgique ("L'organista liturgico"), raccolta costituita da 10 quaderni
  • Morceau symphonique op. 88 ("Pezzo sinfonico"), per trombone e organo

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 39561945 LCCN: n/80/80319

musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica