Aleksandr Nikolaevič Afinogenov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Aleksandr Nikolaevič Afinogenov (in russo: Алекса́ндр Никола́евич Афиноге́нов[?]; Skopin, 4 aprile 1904Mosca, 29 ottobre 1941) è stato un drammaturgo russo.

Nei suoi drammi ha cercato di rappresentare drammaticamente i problemi culturali e politici della Russia sovietica. Morì a Mosca a causa di un bombardamento tedesco. La sua salma è inumata nel Cimitero di Novodevičij.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Opera letteraria[modifica | modifica sorgente]

  • 1931Tvorčeskij metod teatra. Dialektika tvorčeskogo processa (Il metodo creativo del teatro. Dialettica del processo creativo)

Teatro[modifica | modifica sorgente]

Drammi[modifica | modifica sorgente]

  • 1930Strach (La paura; sulla lotta di classe nel campo scientifico)
  • 1936Saljut, Ispanija! (Salve, Spagna!)
  • 1941Nakanune (Alla vigilia)

Controllo di autorità VIAF: 74664241 LCCN: no96018153