Aleksandr Ivanovič Guckov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Aleksandr Ivanovic Guckov (Mosca, 1862Parigi, 1936) è stato un politico russo.

Fu tra i fondatori del Partito ottobrista, che venne a costituirsi in Russia nel 1905, e fu membro della Duma; proseguendo la sua attività di opposizione al regime zarista di quegli anni, ricevette l'abdicazione da parte dello zar Nicola II. Durante la prima guerra mondiale fu provvisoriamente ministro russo della guerra, fino alle sue dimissioni, nell'aprile 1917. A seguito della rivoluzione d'Ottobre, fuggì all'estero, fino a raggiungere Parigi, dove si spense nel 1936 a 74 anni.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Franco Soglian, L'Enciclopedia, a cura del quotidiano La Repubblica, 2003.