Akai Ito

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Akai Ito
Titolo originale 赤い糸
Paese Giappone
Anno 2008-2009
Formato serie TV
Genere romantico, dramma umano
Stagioni 1
Episodi 11
Durata 55 minuti
Lingua originale giapponese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio
Colore colore
Audio
Crediti
Regia Murakami Shosuke (村上正典) (ep1-4,8-9,11), Kawamura Yasuhiro (川村泰祐) (ep5-7,10)
Sceneggiatura Hanzawa Ritsuko (半澤律子) (ep1-2), Watanabe Chiho (渡辺千穂) (ep3-11)
Interpreti e personaggi
Musiche Kanno Yugo
Produttore Sekiya Masayuki, Taneda Yoshihiko, Moriyasu Aya
Prima visione
Prima TV Giappone
Dal 6 dicembre 2008
Al 28 febbraio 2009
Rete televisiva Fuji TV

Akai Ito (in italiano "filo rosso") è una serie televisiva dorama giapponese. La serie è tratta da un romanzo che porta lo stesso titolo, pubblicato via cellulare, scritto da "Mei"; la storia, divenuta un successo online dell'anno 2006, avendo guadagnato una vasta popolarità tra le adolescenti, viene successivamente pubblicata come una serie di cinque libri. Diventa un dorama stagionale autunnale prodotto e trasmesso in 11 puntate da Fuji TV abbinato anche ad una pellicola cinematografica tra il 2008 e il 2009, entrambi con lo stesso cast, ma con una trama notevolmente cambiata.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il titolo allude alla credenza orientale del "filo rosso del destino"[1], quel filo invisibile che collega e mantiene unita una coppia segnata e predestinata dal cielo a stare insieme: la leggenda afferma difatti che gli Dèi legano un filo trasparente ma indistruttibile intorno alle caviglie delle persone che sono predisposte ad essere anime gemelle e quindi a legarsi indissolubilmente nel corso dell'esistenza.

Si racconta quindi la vicenda struggente e strappalacrime di due di queste anime gemelle, Mei e Atsushi, matricole al terzo anno di liceo. Essi, vincolati da un'amicizia e da un sentimento che via via si fa col tempo sempre più profondo e forte, dovranno superare molti problemi e difficoltà, tra cui gravi vicende di droga, stupri e tentativi di suicidio, per poter sperar di rimanere vicini, nonostante tutto e tutti.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Principali[modifica | modifica wikitesto]

Mei Takemiya
interpretata da Nao Minamisawa (adolescente) e da Mio Miyatake (bambina)
Atsushi Nishino
(Ak-kun), interpretato da Junpei Mizobata (adolescente) e da Ruka Sawaki (bambino)
A 8 anni per errore ha ingurgitato le anfetamine con cui la madre si drogava ed ha rischiato di morire.
Mitsuru Kamiya
interpretato da Ryo Tajima
Compagno di classe di Mei e Atsushi.
Haruna Takemiya
interpretata da Sayuri Iwata
Sorella maggiore di Mei.
Riku Takahashi (Taka-chan)
interpretato da Ryo Kimura
Compagno di Mei e innamorato di lei.
Mia Amagishi
interpretata da Rei Okamoto
Una cara amica e sincera di Mei.
Asami Takodoro
interpretata da Anna Ishibashi
Sara Nakagawa
interpretata da Nanami Sakuraba
Compagna di Mei, fuori da scuola veste i anni di gothic Lolita; tenta il suicidio gettandosi dal tetto della scuola e perde la memoria.
Natsuki Fujiwara
interpretato da Tomo Yanagishita
Compagno di classe di Mei e Atsushi.
Yuri Nakanishi
interpretta da Kasumi Suzuki
Yuya Shinozaki
interpretato da Hiroshi Yazaki
Amico di Mei ma innamorato della sorella più grande di lei.
Miyabi Kawaguchi
interpretata da Kaoru Hirata
Shu Yasuda
interpretata da Ryuya Wakaba
Koichi Murakoshi
interpretato da Kenji Matsuda
Natsumi Nishino
interpretata da Mirai Yamamoto
Madre tossicodipendente di Atsushi. Viene ricoverata in una clinica per disintossicarsi.
Takamichi Morisaki
interpretato da Shigemitsu Ogi
Sacerdote del locale tempio shintoista prende con se Atsushi mente la madre si trova in ospedale.
Sachiko Takemiya
interpretata da Noriko Watanabe
Madre di Mei.
Shu Yasuda
interpretato da Ryuya Wakaba
Tadaaki Takahashi
interpretato da Kazuyoshi Hayashi
Dr. Ota
interpretato da Kōsuke Suzuki
Inoue-sensei
interpretato da Toshihiro Yashiba
Insegnante della classe frequentata da Mei e Atsushi.
Haruo Ishikawa
interpretato da Manabu Hamada
Machiko Ishikawa
interpretata da Sayaka Yamaguchi
Toshihisa Takemiya
interpretato da Masahiro Komoto
Padre di Mei.

Altri[modifica | modifica wikitesto]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

GiapponeseKanji」 - Rōmaji In onda
Giappone
1 「貴方に出会うために恋をする」 - Anata ni deau tame ni koi o suru 6 dicembre 2008
2 「孤独を癒やすチョコレート」 - Kodoku o iyasu chokorēto 13 dicembre 2008
3 「出会っていた二人」 - Deatte ita futari 20 dicembre 2008
4 「長崎の空に」 - Nagasaki no sora ni 10 gennaio 2009
5 「効かないクスリ」 - Kikanai kusuri 17 gennaio 2009
6 「途切れた糸」 - Togireta ito 24 gennaio 2009
7 「新しい恋の始まり」 - Atarashī koi no hajimari 31 gennaio 2009
8 「赤い糸」 - Akai ito 7 febbraio 2009
9 「366日」 - 366-Nichi 14 febbraio 2009
10 「大人になれない子供たち」 - Otona ni narenai kodomo-tachi 21 febbraio 2009
11 「それでもいいと思える恋」 - Sore demo ī to omoeru ko 28 febbraio 2009

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il dio del Matrimonio e il Filo Rosso del Destino, win.ilbazardimari.net. URL consultato il 23 giugno 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Dorama del Sabato su Fuji TV Successore
Room of King, 4 ottobre-29 novembre 6 dicembre 2008-28 febbraio 2009 Kaette Kosaserareta 33pun Tantei, 28 marzo-18 aprile
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione