Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Liar Game

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Liar Game
Titolo originale ライアーゲーム
Paese Giappone
Anno 2007-2010
Formato serie TV
Genere thriller psicologico
Stagioni 2
Episodi 19 + 1 speciale
Durata 50 minuti
Lingua originale giapponese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio
Colore colore
Audio
Crediti
Regia Hiroaki Matsuyama, Ayako Oki, Yasushi Ueda
Soggetto Shinobu Kaitani
Sceneggiatura Osho Furuya
Musiche Yasutaka Nakata
Produttore Toru Shimuta
Prima visione
Prima TV Giappone
Dal 14 aprile 2007
Al 19 gennaio 2010
Rete televisiva Fuji Television
Opere audiovisive correlate
Originaria Liar Game, manga di Shinobu Kaitani
Seguiti Liar Game - The Final Stage, Liar Game: Reborn
Remake Liar Game

Liar Game (ライアーゲーム?) è un dorama giapponese, basato sull'omonimo manga scritto e illustrato da Shinobu Kaitani dal 2005.

La serie televisiva consta di due stagioni, la prima in 10 puntate più uno special, mandati in onda nel 2007, mentre la seconda in 9 puntate nel 2009, ed entrambi prodotti e trasmessi da Fuji TV. Concludono la storia due pellicole cinematografiche, Liar Game - The Final Stage e Liar Game: Reborn con gli stessi attori.

Nel 2014, il manga è stato adattato in un drama coreano dal medesimo titolo, con Kim So-eun nel ruolo della protagonista.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nao Kanzaki è una graziosa studentessa universitaria famosa per la sua ingenuità ed onestà assoluta. Un giorno, riceve per posta l'invito a partecipare al torneo denominato "Liar Game", e una scatola con all'interno 100 milioni di yen (circa un milione di euro). Obiettivo primario del primo turno di gioco è quello di riuscire ad ingannare l'avversario cercando di portargli via i soldi: chi vince guadagna la somma di denaro, chi perde dovrà restituirla alla società organizzatrice del gioco, la LGT allo scadere del trentesimo giorno, con qualsiasi mezzo ed a tutti i costi. Spaventata dall'idea di dover custodire una tale cifra, Nao si rivolge ad un avvocato, che però le spiega di non poterla aiutare, non avendo lei subito alcun torto; le consiglia però di chiedere aiuto a Shinichi Akiyama, un genio della truffa appena uscito di prigione per aver truffato e mandato in bancarotta una grande società multisettore.

La ragazza si sente sollevata quando le viene recapitata la seconda cartolina che le comunica il nome del suo avversario: Kazuo Fujisawa, suo ex-insegnante delle medie, che fu particolarmente premuroso con lei e con suo padre, che a quel tempo cominciava la sua lunga battaglia con la malattia. A causa della sua ingenuità, Nao gli consegna i suoi 100 milioni perché li tenga al sicuro, venendo però raggirata e ritrovandosi in debito con la LGT. Resasi conto di non essere in grado di ottenere la restituzione del denaro, Nao decide di contattare Shinichi, il quale cerca di liberarsi di lei, convincendola ad aspettarlo in una zona malfamata della città per ore, facile preda di alcuni teppisti dai quali però la salverà. A questo punto, Shinichi deciderà di ascoltare la storia di Nao e comincia ad aiutarla per recuperare i soldi.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Giocatori[modifica | modifica wikitesto]

  • Nao Kanzaki, interpretata da Erika Toda
    Diciotto anni, onesta ed ingenua studentessa del college.
  • Shinichi Akiyama, interpretato da Shota Matsuda
    Ventisei anni, ex-detenuto, genio della truffa, ha mandato in bancarotta la MLM Company.
  • Kazuo Fujisawa, interpretato da Soichiro Kitamura
    Ex-insegnante di scuola media e sensei di Nao, in pensione.
  • Koichi Eto, interpretato da Soko Wada
  • Rie Ishida, interpretata da Mayuko Iwasa
  • Wataru Ono, interpretato da Makoto Sakamoto
    Lavora in un negozio di pesce fritto.
  • Yasufumi Tsuchida, interpretato da Yoshiyuki Morishita
  • Tomoyuki Makita, interpretato da Shingo Ippongi
    Cinquantasei anni, presidente di un piccolo negozio.
  • Noriyuki Kida, interpretato da Hiroo Otaka
    Quarantotto anni, impiegato alla Business Company.
  • Yoshimi Takamura, interpretata da Yuki Umishima
    Ventinove anni, casalinga.
  • Kenta Sajima, interpretato da Yoshio Doi
    Trentaquattro anni, attore.
  • Hiromi Aso, interpretata da Sachiko Nakagome
    Ventinove anni, autista di camion.
  • Kenya Okano, interpretato da Masayuki Izumi
  • Keigo Kinoshita, interpretato da Hajime Aoki
  • Chisato Kawamura, interpretata da Fumiko Mizuta
    Ventidue anni, modella.
  • Keiko Nozoe, interpretata da Akiko Hatakeyama
    Quarant'anni, casalinga.
  • Yuji Sugawara, interpretato da Naoki Yukishima
  • Takahiko Nishino, interpretato da Mitsunari Sakamoto
    Commesso in un negozio di fiori.
  • Harumi Kayama, interpretata da Kinako Kobayashi
    Ventisei anni, cameriera in un ristorante.
  • Tetsuo Hanayama, interpretato da Yuki Baba
    Ventinove anni, vice-direttore di un'emittente TV.
  • Jun Iimura, interpretata da Tamao Yoshimura
    Trentun'anni, casalinga.
  • Kazuko Nakaya, interpretata da Hitomi Kitahara
    Ventun'anni, studentessa del college.
  • Yuji Fukunaga, interpretato da Kōsuke Suzuki
  • Yokoya, interpretato da Kazuma Suzuki
    Collegato alla società MLM Company che ha fatto bancarotta per colpa di Akiyama.
  • Michiko Takada, interpretata da Hiroko Taguchi

Altri personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Solario, interpretato da Shigeo Kiyama
    Produttore principale del "Liar Game".
  • Commerciante, interpretata da Ryoko Yuui
  • Eri, interpretata da Michiko Kichise
    Coordinatrice del "Liar Game".
  • Mitsuo Tanimura, interpretato da Ikkei Watanabe
    Un uomo con un dente d'oro proveniente dalla stessa città di Nao.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione