Ahimaaz ben Paltiel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Oria, Porta degli Ebrei

Ahimaaz ben Paltiel (Capua, 1017Capua (?), 1054/1060) è stato un storico ebreo, noto per aver scritto un libro di genealogia.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Albero Genealogico di Ahimaaz

Ahimaaz figlio di Paltiel ben Samuel (988-1048) nacque nel 1017 a Capua, discende da una antica e ricca famiglia ebraica di della città di Oria. Il suo libro delle discendenze contiene memorie storiche e descrizioni, che i ricercatori considerano una fonte attendibile per la storia delle comunità ebraiche in Italia meridionale tra l'VIII secolo e il XII. Ahimaaz descrive attentamente la storia della comunità ebraica di Oria, anche se una vera cronologia attendibile si riscontra solo a partire dagli eventi narrati dal IX secolo. Il suo stile richiama il genere letterario ebraico sviluppatasi principalmente in Spagna ed in Provenza.

Mitologia[modifica | modifica sorgente]

Nel testo sono narrate numerose leggende ebraiche, tra cui il golem di Benevento, le Se'Irim di Oria, il golem di Oria e un esorcismo a Costantinopoli.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Ahimaaz ben Paltiel, Sefer Yuhasin: libro delle discendenze. Vicende di una famiglia ebraica di Oria nei secoli IX-XI, a cura di Cesare Colafemmina, Cassano Murge 2001.
  • B. Ligorio, Sapere e Denaro da Shabbatai Donnolo a Federico II, Artebaria, Taranto 2010

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]