Agastache anethiodora

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Anice menta
Agastache anethiodora.jpg
Agastache anethiodora
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Asteridae
Ordine Lamiales
Famiglia Lamiaceae
Genere Agastache
Specie A. anethiodora
Classificazione APG
Regno Plantae
(clade) Angiosperme
(clade) Eudicotiledoni
(clade) Asteridi
(clade) Euasteridi I
Ordine Lamiales
Famiglia Lamiaceae
Nomenclatura binomiale
Agastache anethiodora
(Nutt.) Britton, 1898
Sinonimi

Lophanthus anisatus, Benth.
Hysoppus anethiodorus, Nutt.

Nomi comuni

Anice menta
Isoppo anisato

L'Anice menta (Agastache anethiodora (Nutt.) Britton, 1898) è una pianta erbacea perenne originaria del Nordamerica[1], dove cresce in praterie e zone di pascolo ed è coltivata per attrarre le api mellifere. Appartiene alla famiglia delle Lamiaceae.

Il nome scientifico deriva dal greco "molte spighe" (aga e stachys), perché i fiori sono piccoli e ravvicinati e formano una sorta di spiga.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Distribuzione della specie in America settentrionale. URL consultato il 19-12-2009.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Maria Luisa Sotti, Maria Teresa della Beffa, Le piante aromatiche. Tutte le specie più diffuse in Italia, Milano, Editoriale Giorgio Mondadori, 1989, ISBN 88-374-1057-3.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica