Aargauische Südbahn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aargauische Südbahn
Stato Svizzera Svizzera
Fondazione 1873
Chiusura 1903 assorbita da Ferrovie Federali Svizzere
Prodotti trasporto ferroviario
Note joint-venture tra Schweizerische Centralbahn (SCB) e Schweizerische Nordostbahn (NOB)

La Aargauische Südbahn era una società ferroviaria della Svizzera costituita in joint-venture tra Schweizerische Centralbahn (SCB) e Schweizerische Nordostbahn (NOB) in seguito ad accordi per realizzare il collegamento delle loro reti verso Immensee sulla Ferrovia del Gottardo. Venne incorporata nel 1903 nelle Ferrovie Federali Svizzere.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

A partire dal 1873 le compagnie svizzere, Schweizerische Centralbahn, e Schweizerische Nordostbahn si accordarono per realizzare una connessione tra le loro reti e la nuova ferrovia del Gottardo. Il risultato fu la costruzione della rete centro-meridionale di Argovia. A Immensee, dal 1882 ci si immetteva nella linea ferroviaria del San Gottardo.

Le tratte aperte successivamente:

  • 23 giugno 1874: Rupperswil–Lenzburg–Hendschiken–Wohlen
  • 1º giugno 1875: Wohlen–Muri
  • 1º settembre 1876: Wohlen–Bremgarten ovest
  • 1º dicembre 1881: Muri–Sins–Rotkreuz
  • 1 giugno 1882: Rotkreuz–Immensee
  • 1 giugno 1882: Hendschiken–Othmarsingen–Brugg
  • 26 maggio 1969: collegamento per Brugg

Nel corso del 1902, la rete venne assorbita dalla neonata Ferrovie federali svizzere (FFS). Nel 1912, la tratta Wohlen-Bremgarten Ovest venne ceduta in gestione alla ferrovia Bremgarten-Dietikon (BD), che incorporò nella tratta un terzo binario per il suo scartamento metrico.

Nel 1975 la tratta Rupperswil-Lenzburg-Othmarsingen è stata notevolmente migliorata incanalandovi la maggior parte del traffico est-ovest tra Zurigo e Berna. La sezione Brugg-Rotkreutz è utilizzata in gran parte da treni merci da nord per la linea del Gottardo e per l'Italia e quindi è un importante via di transito ferroviario delle merci.

Su varie tratte della linea si svolge trasporto passeggeri regionale.

trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti