ABTS

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
ABTS
Formula di struttura dell'ABTS
Nome IUPAC
acido 2,2'-azino-bis(3-etilbenzotiazolin-6-sulfonico)
Nomi alternativi
ABTS
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C18H18N4O6S4
Massa molecolare (u) 514,62
Numero CAS [28752-68-3]
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
irritante

attenzione

Frasi H 315 - 319 - 335
Consigli P 261 - 305+351+338 [1]

L'ABTS, nome IUPAC acido 2,2'-azino-bis(3-etilbenzotiazolin-6-sulfonico), è una sostanza cromogena che può essere convertita nella sua forma monocationica radicalica ABTS+ (colorata) se trattata con un agente ossidante quale il perossido di idrogeno. Viene utilizzata in biochimica per lo studio della cinetica di reazione di specifici enzimi e comunemente quale cromogeno nella tecnica ELISA.

Uso[modifica | modifica sorgente]

Insieme col perossido di idrogeno è un comune co-substrato delle perossidasi oltre che ad essere un substrato delle laccasi. L'ABTS può essere utilizzato per seguire indirettamente la cinetica di reazione di qualunque enzima che produca perossido di idrogeno, importanti nel metabolismo dei radicali liberi, o semplicemente per determinare il quantitativo del perossido presente in un campione.

Questo composto viene utilmente sfruttato nella pratica comune in quanto gli enzimi catalizzano la reazione col perossido di idrogeno originando un prodotto idrosolubile di colorazione verde la cui assorbanza può essere misurata a 405 nm con uno spettrofotometro. Talvolta viene utilizzato anche nella determinazione del glucosio in fluidi biologici quale il siero ematico.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 03.08.2012 riferita al sale di diammonio, CAS [30931-67-0]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Gallati, V. H., Horseradish peroxidase: a study of the kinetics and the determination of optimal reaction conditions, using hydrogen peroxide and 2,2'-azinobis 3-ethylbenzthiazoline-6-sulfonic acid (ABTS) as substrates, J. Clin. Chem. Clin. Biochem. 17 (1), S. 1-7 (1979).
  • Porstmann, B. et al., Comparison of chromogens for the determination of horseradish peroxidase as a marker in enzyme immunoassay, J. Clin. Chem. Clin. Biochem. 19 (7), S. 435-439 (1981).

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia