2,3,3,3-Tetrafluoropropene

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
2,3,3,3-Tetrafluoropropene
formula di struttura
Nome IUPAC
HFO 1234yf - 2,3,3,3-Tetrafluoroprop-1-ene
Nomi alternativi
HFO-1234yf; R-1234yf; 2,3,3,3-Tetrafluoropropilene
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C3H2F4
Peso formula (u) 114
Aspetto gas incolore
Numero CAS [754-12-1]
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.) 1.1 g/cm3 a 25 °C
Solubilità in acqua 198.2 mg/l a 24 °C,
Temperatura di ebollizione −30 °C
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
Estremamente infiammabile
Frasi R 12

Il 2,3,3,3-Tetrafluoropropene, o R-1234yf, è una idrofluoroolefina con formula CH2=CF-CF3. È stato proposto come candidato per rimpiazzare il l'R-134a come fluido refrigerante nei condizionatori delle automobili.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La produzione di "R-1234yf" è un processo multistadio che comprende[1]: 1. L'idrogenazione catalitica dell'esafluoropropene con idrogeno per formare l'HFC-245EB 2. La deidrofluorurazione dell'HFC-245EB per formare il prodotto "R-1234yf"

Utilizzi[modifica | modifica wikitesto]

Il fluido "R-1234yf" fa parte di una nuova classe di refrigeranti pronti a sostituire i clorofluorocarburi e gli idrofluorocarburi nei sistemi di condizionamento per applicazioni automotive. Il fluido "R-1234yf" ha un global warming potential (GWP) pari a 4[2].Più basso di 335 volte rispetto all'R-134a (GWP = 1430) e un tempo di semivita in atmosfera circa 400 volte più basso. Questo refrigerante è stato sviluppato per rispettare la direttiva 2006/40/EC che richiede ai produttori di automobili di usare un fluido refrigerante con GWP inferiore a 150[3].

Il freon "R-1234yf" per via delle sue caratteristiche chimico-fisiche molto simili al freon R-134ª può essere inserito facilmente nelle automobili attuali senza modifiche progettuali del sistema di condizionamento. Tuttavia non tutte le auto in circolazione sono compatibili con il nuovo fluido refrigerante, il quale risulta corrosivo nei confronti del compressore e di alcuni materiali[4]

Sicurezza[modifica | modifica wikitesto]

Rispetto ai concorrenti R-744 e R-134a il fluido R-1234yf è decisamente più reattivo a causa del doppio legame presente nella molecola.[4] Il prodotto è considerato leggermente infiammabile dalla ASHRAE. Diversi test hanno evidenziato tuttavia che i vapori del fludo non vengono innescati nelle condizioni normali in cui opera un veicolo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Process For The Manufacture Of Fluorinated Olefins - Patent Application
  2. ^ "Automakers Go HFO", Chemical & Engineering News, July 26, 2010
  3. ^ 134A Replacement - HFO-1234yf
  4. ^ a b High initial prices are projected for HFO-1234yf, raising questions about the rate of OE deployment and whether aftermarket service shops will use it at all

[1]

chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia
  1. ^ [5. http://www.generalgas.it/hfo1234yf.html HFO1234yf (r-1234yf) - Prodotto e Scheda Tecnica].